Calabria7

Pineta di Siano, riunione operativa in Comune: il piano per ripristinare il polmone verde (VIDEO)

Tutelare un patrimonio naturalistico di grande valore sociale è l’impegno condiviso dal sindaco di Catanzaro Sergio Abramo, dal commissario di Calabria Verde Giuseppe Oliva e dal presidente dell’Ordine degli agronomi e forestali di Catanzaro Antonio Celi. “Questo è stato un anno eccezionale, caratterizzato da un numero di incendi particolarmente elevato, solo il 12 agosto sono stati circa 250 gli incendi in Calabria” ha ricordato il commissario di Calabria Verde, Giuseppe Oliva, durante la conferenza stampa, indetta dal sindaco Sergio Abramo, tenutasi questa mattina al Comune di Catanzaro, per definire gli interventi da eseguire nella Pineta di Siano, oltre che pianificare alcuni lavori destinati alla Pineta di Giovino. Sono più di 30 gli ettari distrutti dalle fiamme e il commissario ha spiegato che, data la stagione poco favorevole, in questo momento sono in atto attività ricognitive per individuare i lavori capillari da operare in futuro.

La fase ricognitiva

“ Le piogge possono influire significativamente nella parte iniziale della pineta, dove il fuoco ha interessato il rimboschimento, mentre dove non c’è e vegetazione, verosimilmente- ha continuato Oliva- le piogge potranno rendere il terreno più vulnerabile. Dobbiamo verificare gli effetti di ripresa vegetativa, nella parte del rimboschimento dobbiamo mettere in sicurezza il territorio, eliminare le piante instabili e favorire la ripresa e l’insediamento delle specie indigene della macchia mediterranea”.

“La Pineta di Siano temporaneamente chiusa”

Si sta lavorando su un programma che permetta nel tempo di ripristinare il verde danneggiato dagli incendi. “Bisogna rispettare- ha rimarcato Abramo- alcune normative ma è necessario anche capire come intervenire per risanare quello che è stato distrutto. C’è un piano che prevede nuove assunzioni nella forestazione, vorremo riequilibrare la distribuzione degli operai, provincia per provincia. Dal momento che non si può intervenire immediatamente, siamo costretti a chiudere, temporaneamente, la Pineta di Siano a causa di eventuali pericoli, come l’improvvisa caduta di alberi”. Con l’evento di oggi il sindaco ha voluto rassicurare i cittadini riguardo i prossimi interventi che verranno programmati assieme a Calabria Verde e l’ordine degli agronomi per far rinascere una parte importante di macchia mediterranea, ridotta in cenere. (m. g.)

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sant’Anna Hospital, Asfoc:”Chi ci rimette sono i pazienti”

Manuela Lardieri

Catanzaro protagonista da Barbara D’Urso (VIDEO)

manfredi

Catanzaro, medaglia ad internato campo concentramento

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content