Calabria7

Pioggia di cenere in pieno centro durante vasto incendio nella Presila

vigili

Il centro di Acri, popoloso Comune della Presila Greca in provincia di Cosenza, oggi è invaso da una pioggia di cenere che ha spaventato i residenti. Un incendio di vaste dimensioni si è sviluppato all’entrata del paese nella tarda serata di ieri e non è ancora stato domato. Sviluppatosi su quattro fronti di fuoco coinvolge le aree di contrada Caccia, di contrada Vammana, la zona nei pressi dell’anfiteatro comunale fino a località Montagnola. Sul posto i volontari della Protezione Civile, squadre di Calabria Verde, un elicottero regionale nonché operai e un’autobotte del Comune. Le fiamme hanno indotto l’Anas a chiudere un tratto della strada statale 660, che da Acri porta in Sila. Al momento sembrerebbe che le fiamme stiano minacciando alcune abitazione, le autorità sono al lavoro per valutare l’eventuale evacuazione delle famiglie.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Torna “Votantonio-chiacchiere di libertà”, Tallini ospite della prima puntata del 2021

bruno mirante

Coronavirus, chiuse tutte le scuole nel comune di Morano Calabro

Damiana Riverso

Sequestro Piazza Bilotti a Cosenza, indagato il sindaco Mario Occhiuto

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content