Calabria7

Pioggia di medaglie per la Passione Danza di Catanzaro ai campionati italiani

Pioggia di medaglie all’Asd Passione Danza di Catanzaro ai campionati italiani di Danza sportiva FIDS. La kermesse, che costituisce il più importante evento nazionale organizzato dalla Federazione Italiana Danza Sportiva si è svolta a porte chiuse dal 9 al 25 Luglio nel quartiere fieristico di Rimini e ha registrato, nonostante il recente e prolungato stop imposto alle attività dal Covid, la presenza di oltre 20 mila atleti provenienti da ogni parte d’Italia. Tra tutti hanno riportato uno straordinario e meritatissimo trionfo gli atleti catanzaresi guidati dai maestri pluricampioni del mondo Fabio Borelli e Concetta Flauti, atleti che sfoggiando talento, tecnica, classe ed eleganza in molteplici discipline hanno superato con il plauso delle giurie federali, a pieni voti, eliminatorie semifinali e finali raggiungendo innumerevoli volte il gradino più alto del podio e brillando nelle Danze Internazionali Latine e Caraibiche, nelle Danze Coreografiche, negli Show Dance e nel Latin Style.

L’Asd Passione Danza di Catanzaro Lido, un’affermata realtà agonistica che già in passato ha portato in alto il nome della regione Calabria ha messo a segno questa volta un risultato a dir poco storico da incorniciare nel suo già prestigioso palmares: 16 Campioni Italiani
17 vice Campioni Italiani; 3 medaglie di Bronzo a cui si aggiungono altri 27 finalisti e molteplici semifinalisti. Questi risultati, mai realizzati prima da un’associazione di danza sportiva calabrese hanno collocato la scuola di ballo catanzarese tra le più titolate d’ Italia in assoluto per il 2021. La soddisfazione più grande per i maestri è stata vedere la medaglia d’oro al collo di ognuno dei propri ballerini in gara. Tutti gli atleti portati in competizione sono riusciti infatti a conquistare il titolo più ambito.

Ecco i nomi dei Campioni italiani 2021: Fabio Borelli, Raffaele Prudente, Manuela Talarico, Alessio Giampà, Paulina Wajda, Giuseppe Piló, Matilde Nisticó, Raffaele Papaleo, Simone Papaleo, Manuel Caruso, Ludovica Valia, Giulia Crocetti, Elena Talarico, Francesca Mirarchi, Arianna Nisticó, Anita Tagliati, Miriam Talarico, Desirè Primerano, Ivonne Caruso, Cristian Magro, Hilary Buonaiuto, Ambra Riga. “Un campionato diverso dal solito ma con le uniche e irripetibili emozioni che solo questa gara può dare – dicono i maestri – noi ci abbiamo creduto, non ci siamo arresi alla pandemia, non abbiamo permesso ai nostri ballerini di smettere di sognare e con una grandissima forza di volontà attraverso mille difficoltà e imprevisti abbiamo rimesso le scarpette ai piedi e siamo ripartiti; tanti i sacrifici, tanti i momenti critici ma ben più forte la nostra passione e ben più grande il nostro cuore: è questa per noi la più grande vittoria, aver superato attraverso la danza questo momento buio, aver restituito il sorriso e la speranza ai nostri ballerini”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Reggina, Questura vieta assembramenti per presentazione Menez

Antonio Battaglia

Catanzaro Calcio, l’esonero di Auteri adesso? Un grande azzardo

Danilo Colacino

Mattarella all’Istituto Omnicomprensivo di Pizzo per l’inaugurazione del nuovo anno scolastico

Alessandro De Padova
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content