Pirossigeno Cosenza promosso in Serie A di Calcio a 5, Active ko ai rigori

Il catanzarese Monterosso e Curri si rispondono nei tempi regolamentari, Del Ferraro e Caverzan si annullano all’extra time, fino ai tiri dal dischetto
pirossigeno cosenza

Servono anche i rigori, ma il finale è dolcissimo per il Pirossigeno Cosenza, che supera l’Active Network e centra l’obiettivo più importante della stagione: la promozione in Serie A. Monterosso e Curri si rispondono nei tempi regolamentari, Del Ferraro e Caverzan si annullano all’extra time, fino ai tiri dal dischetto: Del Ferraro para e Petragallo segna. 8-7 ai viterbesi e meritata festa tutta rossoblù.

Fisico e ritmo soprattutto da parte del Pirossigeno Cosenza che tenta con frequenza l’avanzamento di Del Ferraro come quinto di movimento, ma il primo tempo non si sblocca né con la conclusione da lontano di Curri (che sfiora l’incrocio dando l’illusione del gol), né con il destro al volo di Gallitelli che tocca il palo prima di spegnersi sul fondo.

Fisico e ritmo soprattutto da parte del Pirossigeno Cosenza che tenta con frequenza l’avanzamento di Del Ferraro come quinto di movimento, ma il primo tempo non si sblocca né con la conclusione da lontano di Curri (che sfiora l’incrocio dando l’illusione del gol), né con il destro al volo di Gallitelli che tocca il palo prima di spegnersi sul fondo.

Le emozioni

Tutte nella ripresa le emozioni della finale, con lo sliding doors che si presenta al 7′: Romano raccoglie un passaggio errato sul power play, ma manda a lato a lato mentre in porta c’è solo Gallitelli, dall’altra parte non sbaglia Monterosso, che trova il gol del vantaggio con un tocco morbido a tu per tu con Thiago Perez. Caverzan e Pelezinho provano la risposta immediata, ma è il terzo tentativo ad andare a buon fine: Poletto recupera il possesso e appoggia a Curri, il cui sinistro in corsa vale l’1-1 al 13’. Ancora un paio di sortite offensive con Del Ferraro e un diagonale leggermente largo di Scervino, poi Romano scappa via centralmente, ma termina la corsa tra le mani del portiere viterbese, che blocca la sfera in uscita.

I supplementari

Si va ai supplementari ed è ancora Del Ferraro il protagonista, grazie al piattone che si infila all’angolino dopo l’imbucata perfetta di Poti. 2-1 al 3′, ma per il Pirossigeno Cosenza c’è ancora da soffrire. Nel secondo extra-time, Messina rimedia il doppio giallo e lascia i suoi in inferiorità numerica, situazione che Caverzan capitalizza al meglio con un sinistro imprendibile sotto il sette. Contromossa del Pirossigeno Cosenza. Nei 2’ che restano è Gallitelli il quinto uomo ma, quando Poti e lo stesso Gallitelli trovano il varco giusto, c’è Thiago Perez a dire di no.

Rigori a oltranza

Romano e Pagliuso sbagliano, Del Ferraro chiude anche su Caverzan, mentre Petragallo trasforma il penalty decisivo e fa volare i suoi nel gotha del futsal. La Calabria esulta, benvenuto in Serie A Pirossigeno Cosenza.

(Foto di Paola Libralato)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Numerosi sarebbero stati gli episodi consumati nell’arco di circa un anno dentro le mura del presidio ospedaliero
I tetti dei due edifici sono stati letteralmente divelti finendo sulla strada e in un parcheggio. Danneggiate anche alcune auto
"L'Europa si può raggiungere via gomma e solo in alcuni casi via nave: è un grosso problema"
Vivarini riavrà a disposizione Oliveri e Krajnc, mentre perde Pompetti per affaticamento. Ghion e Iemmello dovrebbero tornare titolari
Il piccolo era solo in casa: la mamma era andata ad accompagnare a scuola la sorellina
I silani si rendono protagonisti di buona prestazione, ma nel finale graffia ancora il bomber campano
Il 27enne Gheorghe Dimitru Carculea rimase schiacciato da un eucalipto nel 2013
Un uomo armato ha fatto irruzione nel locale, sparando diversi colpi di arma da fuoco e poi rivolgendo la pistola contro se stesso
I giovani hanno riportato ferite superficiali alle braccia e alle gambe
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved