Calabria7

Polemiche sulla prescrizione, Scopelliti: “Innocenti mai in carcere? Propaganda”

“La storia non ci ha insegnato nulla. Il caso Tortora non ci ha insegnato nulla. I dati sugli innocenti in carcere non ci hanno insegnato nulla”. Così Rosanna Scopelliti, presidente della Fondazione Scopelliti, commenta su Facebook la frase del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, da lei riportata a inizio post, in merito alle polemiche sulla prescrizione.

“La propaganda invece sì, quella ci ha insegnato a chiudere gli occhi e il cervello”. «Cosa c’entrano gli innocenti che finiscono in carcere? Gli innocenti non finiscono in carcere». Scopelliti cita nel post anche una frase del 1986 del padre Antonino, di senso opposto: “Un giudizio può anche essere sbagliato. Avere quindi l’umiltà di poter dire sempre: “speriamo che questa volta non abbia sbagliato”. Ed avere sempre voglia di ricominciare da capo”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Regionali, “10 idee”: “Esclusi da elezioni ma sostegno a Callipo”

Matteo Brancati

Regione: sportelli unici edilizia, Oliverio incontra i sindaci

Matteo Brancati

Cosenza, Italia In Comune: soddisfazione per Freccia Sibari-Bolzano

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content