Calabria7

Politiche 2022, boom dei Cinquestelle in Calabria: eletti i magistrati Scarpinato e De Raho

Politiche 2022 Cinquestelle

I Cinquestelle, in Calabria, raddoppiano il dato nazionale. Lo spoglio delle elezioni politiche assegna al Movimento il primo posto tra i partiti: a differenza del 2018, quando superarono il 43% alla Camera, in questa tornata elettorale i pentastellati arretrano, ma conquistano un significativo 29%, rispetto al 15,4% a livello nazionale. Soprattutto, il Movimento 5 Stelle si è dimostrato competitivo anche nei collegi, strappandone uno – quello di Cosenza, grazie al successo della parlamentare uscente e già sottosegretario alla Cultura Anna Laura Orrico – al centrodestra.

Il risultato positivo del M5S, inoltre, consente l’elezione anche dei due magistrati antimafia che il leader Giuseppe Conte ha candidato quali capilista in Calabria: Federico Cafiero De Raho, che è stato anche procuratore della Dda di Reggio Calabria, eletto alla Camera, e l’ex pm di Palermo Roberto Scarpinato, eletto al Senato. Per il Movimento 5 Stelle dunque la Calabria si conferma regione benigna, anche se gli osservatori politici, soprattutto sulla scorta dei dati dei percettori del reddito di cittadinanza in Calabria (secondo Bankitalia a fine 2021 le famiglie beneficiarie  erano quasi 89mila), alla vigilia prevedevano un buon risultato dei grillini nella regione.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Crotone, 170° anniversario dalla fondazione della Polizia di Stato: “Esserci sempre”

Mirko

Art. 1: “La rivoluzione delle donne non si fermerà mai”

manfredi

Incidente tra tre auto sulla statale 18, due feriti

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content