Calabria7

Politiche 2022, la Lega Calabria esulta: “Risultato eccezionale. Eletti tre parlamentari”

lega calabria

“Acclamato a gran voce Matteo Salvini nel Consiglio federale di ieri a Milano e congratulazioni alla Calabria per essere riuscita ad aumentare la percentuale dei consensi con la elezione dei deputati Simona Loizzo, Domenico Furgiuele e della senatrice Tilde Minasi. Si è infatti passati da un parlamentare e tre, pur essendosi i seggi ridotti del 30%”. Lo scrive in una nota stampa il Commissario regionale della Lega Calabria, Giacomo Francesco Saccomanno. “Un lavoro di squadra – aggiunge – che ha premiato il movimento e che ha dimostrato di come sia importante l’armonia e il lavoro d’insieme. Un Consiglio Federale importante sia per l’analisi del voto e sia per l’evidente e sentito consenso ricevuto dal segretario federale che dovrà ora portare avanti l’impegno per la formazione di un forte governo di Centrodestra”.

“Un Governo eletto dal popolo”

“Finalmente, è stato il commento di tutti – continua la nota di Saccomanno -, un governo eletto dal popolo che potrà affrontare i tanti problemi esistenti e dare un momento di sostegno ai tanti cittadini ed aziende in evidente difficoltà. La linea della Lega è chiara e cercherà di concretizzare il programma approvato e, in particolare, si dovranno definire i problemi del costo dell’energia, della rivisitazione della legge Fornero, delle cartelle esattoriali, della flat tax, della pace fiscale, della sburocratizzazione della Pubblica amministrazione, eccetera. Un momento di rilevante importanza per l’Italia, ma anche per la Calabria che potrà, finalmente – conclude il comunicato -, cercare di concretizzare i tanti progetti ed aver un sostegno diretto da parte del prossimo governo, nel quale è stata chiesta una presenza diretta.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Comunali a Cosenza, i due Caruso vanno al ballottaggio. I dati lista per lista

Maria Teresa Improta

Robbe: “Il valore del sociale e i rischi del sistema Calabria”

Mirko

Commissione antimafia torna in Comune, sindaco calabrese grida al complotto

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content