Calabria7

Politiche sociali, l’assessore Lazzaro replica a don Biagio Amato: “Via al percorso col Terzo settore”

comune catanzaro

“Ho avuto modo di leggere l’accorato appello di don Biagio Amato volto all’apertura di un confronto istituzionale con le realtà del Terzo settore attive sul territorio. Come già da me annunciato nelle scorse settimane, é mia ferma intenzione coinvolgere, nell’operato quotidiano del settore politiche sociali, tutti i soggetti che, per competenze ed esperienze maturate sul campo, possono offrire un contributo qualificato in termini di programmazione e di concertazione degli interventi”. Lo afferma l’assessore alle politiche sociali, Venturino Lazzaro.

“Punto di riferimento”

“Ho atteso, per motivi di opportunità – aggiunge -, che tutti gli organi politici in seno all’amministrazione, Giunta e Consiglio, si potessero formare per garantire adeguata legittimazione per l’avvio di un percorso di ascolto condiviso così importante. Ora che la piena operatività amministrativa é assicurata, sarà mio onere convocare i soggetti del Volontariato e del Terzo settore, tra i quali don Biagio Amato, per i ruoli già ricoperti nel tempo, rappresenta un punto di riferimento prezioso.

I temi da lui richiamati, come quello della dispersione scolastica nelle zone più a rischio della città, hanno bisogno di essere attenzionati in maniera tempestiva ed incisiva, attraverso la collaborazione dei settori preposti. È volere dell’amministrazione, guidata dal sindaco Fiorita – conclude Venturino Lazzaro -, mettere sul campo le possibili misure più efficaci e sostenibili per aiutare le famiglie in difficoltà”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Comunali Soverato, le proposte per il commercio del candidato Daniele Vacca

Mirko

Sant’Anna, Usb scrive a Longo: “Non possiamo più aspettare”

Damiana Riverso

Festa al Comune di Catanzaro, dipendenti in pensione

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content