Polizia Nuova Forza Democratica si congratula per riconoscimenti ad agenti

Il 10 Aprile 2019 in occasione del 167° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato, presso il Teatro Comunale si è svolta la manifestazione per la Festa della Polizia 2019 e come per tradizione sono stati gratificati con onorificenze e riconoscimenti i dipendenti della Polizia di Stato che si sono particolarmente distinti in operazioni importanti nell’espletamento delle loro mansioni.

A tal proposito il segretario Generale Provinciale del sindacato Polizia Nuova Forza Democratica di Catanzaro Ettore Allotta con vivo compiacimento si unisce alla gioia di tutti i colleghi della Questura di Catanzaro che si sono visti riconoscere dal Ministero dell’Interno, prestigiosi attestati a seguito di sfolgoranti e ragguardevoli operazioni di polizia.

A tal proposito il segretario Generale Provinciale del sindacato Polizia Nuova Forza Democratica di Catanzaro Ettore Allotta con vivo compiacimento si unisce alla gioia di tutti i colleghi della Questura di Catanzaro che si sono visti riconoscere dal Ministero dell’Interno, prestigiosi attestati a seguito di sfolgoranti e ragguardevoli operazioni di polizia.

Inoltre il segretario del sindacato P.N.F.D si congratula con gli  operatori della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico (U.P.G.S.P.) fiori all’occhiello della polizia di stato poiché bisogna sempre rammentare che sono professionalmente abili ed esperti e fungono da veri e propri guardiani del territorio, della legalità della giustizia, sempre pronti a mettere a rischio la propria vita. Sono gli angeli a protezione dei cittadini.

Piu’ specificatamente il sindacato P.N.F.D. si congratula con il Sovrintendente Capo Antonio Cunsolo; Assistente Capo Coordinatore Romolo Fera; Assistente Capo Adalberto Aprile; Assistente Alessandro Caruso,per aver ottenuto appunto l’encomio Solenne con una motivazione meravigliosa: “evidenziando elevate capacità professionali e determinazione operativa espletavano una complessa operazione di polizia giudiziaria che si concludeva con l’arresto di due persone, ritenute responsabili di tentato omicidio, resistenza e lesioni a p.u.”. Catanzaro, 15 Aprile 2016

Gli stessi operatori summenzionati -già come detto premiati con l’encomio solenne -hanno ricevuto insieme all’Assistente Fasanaro Saverio anche una Lode con la seguente Motivazione:
“dando prova di capacità professionali espletavano un’attività di polizia giudiziaria che consentiva di individuare un deposito illegale di materiale esplosivo”.Catanzaro,Maggio2015

Questi attestati di riconoscimento alla importante attività svolta dai summenzionati agenti fa comprendere come l’attività svolta dalla Polizia è perenne e viene svolta con impegno e spirito di abnegazione cercando di trasmettere sicurezza permettendo ai cittadini di vivere con una maggiore tranquillità in quanto non si deve mai dimenticare che viviamo in una società dove l’escalation criminale non si arresta affatto ed anche nella Provincia di Catanzaro le statistiche dimostrano che la criminalità diffusa è purtroppo in crescita.

Ma in tutto ciò – continua Ettore Allotta – la Polizia e la Squadra Volante (certamente punta di diamante della prevenzione del crimine) dimostra di essere presente sul territorio a costante salvaguardia del cittadino al fine di ridurre al minimo – se non eliminare del tutto -i problemi causati dalla microcriminalità e la criminalità in generale.

Ettore Allotta dunque osserva che è importante che i cittadini credano nelle Forze dell’Ordine tutte e rispettino le stesse poiché sono le Forze dell’Ordine che garantiscono una quotidianità serena.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il cancro del colon-retto rappresenta in Italia la terza neoplasia negli uomini e la seconda nelle donne.
Il governatore sottolinea l'importanza delle risorse ottenute in seguito all'accordo con il Ministero dell'Ambiente
In evidente stato di shock è stata affidata ai sanitari del Suem118 e trasportata in ospedale per accertamenti
L’attività di monitoraggio è andata avanti per tutta la notte e ancora in queste ore le strutture sul territorio sono allertate e pronte ad intervenire
Al convegno è intervenuto anche il procuratore di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, che ha parlato del ruolo egemone della ‘ndrangheta nel narcotraffico
L’ipotesi più accreditata al momento è che sia stata colpita per errore dal proiettile. La donna è morta questa mattina in ospedale
Si cerca una soluzione rapida ed efficace della problematica. Al vertice in Prefettura parteciperanno Comune, Regione e Corap
La Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso del procuratore generale contro la sentenza di assoluzione emessa dalla Corte d'appello di Catanzaro
Circolare operativa agli enti proprietari delle strade finalizzata a coordinare gli interventi di messa in sicurezza e di miglioramento delle condizioni
Si trova attualmente agli arresti domiciliari ed è accusato di aver perseguitato con diverse condotte una donna conosciuta nel corso di una cena
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved