Calabria7

Polizia sequestra 19 kg di droga nascosta in un terreno nel Catanzarese

paola scalea

È stata la rete di contatti e la grande conoscenza del torritorio degli investigatori del Commissariato di P.S. di Lamezia Terme a determinare l’importante rinvenimento e sequestro di 19,073 kg di droga del tipo marijuana, sapientemente occultata all’interno di un folto canneto intriso di rovi in zona interpoderale.

Nella tarda sera di domenica, nell’ambito di attività investigativa, i poliziotti venivano a conoscenza che, in contrada Seminario-Pane, in prossimità di un silos per la lavorazione di inerti ormai dismesso, ed ora posto sotto confisca, vi era della sostanza stupefacente occultata. Il sito interessato, difficile da raggiungere in quanto servito da stradine di campagna e caratterizzato da foltissima vegetazione incolta, da li a poco diviene oggetto di una scrupolosa attività di osservazione ad opera degli investigatori. La stessa, divenuta infruttuosa, determina nella mattinata successiva un’accurata ispezione dei luoghi. L’occhio esperto dei poliziotti si concentra nella zona demaniale attigua ad un canale di scolo ove vengono rinvenuti tre sacchi neri comunemente utilizzati per la raccolta dei rifiuti. Sapientemente occultati, celavano all’interno una ingente quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana successivamente pesata in 19,073 kg. Il Magistrato di turno ha disposto il sequestro a carico di ignoti della sostanza stupefacente.  Sono in corso indagini volte a risalire agli autori del traffico di stupefacenti.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Tentano irruzione all’interno della Stazione dei Carabinieri, due arresti nel Vibonese

Alessandro De Padova

Coronavirus in Calabria: cinque pazienti perdono la vita, 162 nuovi contagi

Maria Teresa Improta

Occhiuto: “Ho sempre reputato Tallini un dirigente lontano da ogni coinvolgimento con la mafia”

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content