Calabria7

Scontro tra poliziotto e pompiere durante protesta in Cittadella, il filmato diventa virale

Attimi di tensione e preoccupazione a Catanzaro, dove nel pomeriggio di ieri, lunedì 23 novembre, oltre 200 persone hanno protestato davanti alla sede della Regione Calabria, in attesa della visita del ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia. Tra i manifestanti anche un precario dei vigili del fuoco il quale ha avuto un acceso scontro verbale con un poliziotto, accusandolo di avere utilizzato il manganello. “Lei deve togliere le mani di dosso, sono un vigile del fuoco, sto solamente filmando il corteo. Ha usato il manganello.” Queste le parole dell’uomo durante l’infuocata discussione

Il video (in basso) è diventato virale in poche ore. I manifestanti, inoltre, hanno bloccato la strada che conduce alla sede della Regione, richidendo a gran voce interventi immediati per rimediare alla crisi provocata dal Coronavirus e dalle scelte non fatte.

La giornata calabrese del ministro Boccia e il blocco stradale dei manifestanti (VIDEO)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Farmabusiness, l’ambasciata dal carcere per votare Costanzo alle regionali

Gabriella Passariello

Cocaina trovata nei bagni del porto di Reggio, un arresto

manfredi

Brogli elettorali a Reggio Calabria, Castorina: “Sono estraneo alle accuse”

Manuela Lardieri
Click to Hide Advanced Floating Content