Poliziotto salva donna da suicidio, Brugnano: non garantito giusto riconoscimento

polizia catanzaro

Un poliziotto salva una donna dal tentativo di suicidio, in condizioni di estremo pericolo, ma “il questore non garantisce il giusto riconoscimento”.

La denuncia è del Sindacato di Polizia Fsp – Federazione Sindacale di Polizia – che, attraverso il segretario nazionale Giuseppe Brugnano, ha evidenziato quanto avvenuto a Cosenza.

La denuncia è del Sindacato di Polizia Fsp – Federazione Sindacale di Polizia – che, attraverso il segretario nazionale Giuseppe Brugnano, ha evidenziato quanto avvenuto a Cosenza.
I fatti risalgono ad alcuni mesi fa, quando una donna minacciò ripetutamente di darsi fuoco e di togliersi la vita con un coltello, tenendo bloccati poliziotti e personale sanitario in un distributore di carburante dell’autostrada A2 del Mediterraneo. “Nonostante il coraggioso intervento di un assistente capo della Polizia di Stato – evidenzia Brugnano – il questore di Cosenza, Giovanna Petrocca, ha proposto una semplice “lode”, non tenendo conto delle circostanze in cui l’intervento è avvenuto e del pericolo corso dal poliziotto che ha dovuto schivare diverse coltellate, rimanendo anche ferito prima di riuscire a bloccare la donna. Dobbiamo prendere atto di quanto il questore di Cosenza sia lontano dai poliziotti, dal loro lavoro quotidiano, dall’impegno e dalla dedizione con cui operano e rischiano la vita ogni giorno”.
Per questo, la Federazione Sindacale di Polizia ha annunciato che “incontrerà presto il capo della Polizia Franco Gabrielli, evidenziando quanto sia necessario garantire una maggiore consapevolezza dell’operato del personale della Polizia di Stato, cosa che a Cosenza non risulta affatto garantita”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved