Pomeriggio 5 a Varapodio per scoprire il segreto della longevità nel paese reggino “paradiso dei centenari” (VIDEO)

Un inviato del talk show di Canale 5 spedito in Calabria per carpire il segreto della "dieta dei centenari", tra acqua, olio e "maccarruni"

Qual è il segreto della longevità? A chiederselo è Pomeriggio Cinque, il talk show di Canale 5 condotto da Myrta Merlino che ha spedito un suo inviato in Calabria, nel Reggino, precisamente a Varapodio. Il primo ad essere “interrogato” è proprio il primo cittadino del Comune: “Il segreto saranno l’acqua, l’aria, il terreno e i prodotti – ha detto – tutti fattori naturali”. Il simpatico siparietto con un uomo di 92 anni colto alla guida della sua auto con la sigaretta in bocca. “A 92 anni ancora guida?”, ha chiesto l’inviato del programma di Canale 5, a cui il simpatico anziano ha cordialmente risposto di sì, augurandogli, rigorosamente in dialetto, di arrivare anche lui alla sua età.
“Ma qui anche il cibo è uno dei segreti”, ha aggiunto l’inviato, cogliendo una anziana donna intenta a fare a mano “i fileja” che, precisa, “noi qui chiamiamo ‘maccarruni'”. E poi l’olio, l’oro verde di Calabria, che in chiusura del servizio non poteva mancare di un assaggio, su di una bella fetta di pane.
GUARDA IL SERVIZIO COMPLETO

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Da venerdì della scorsa settimana il guasto ha causato diversi disagi e nonostante i solleciti dell’Aned non è stato ancora riparato
Pubbliredazionale
Il pizzaiolo di “Mordì” nel quartiere Pontepiccolo a Catanzaro ha fatto incetta di premi nella prestigiosa competizione
Nel concerto di Lamezia Terme i tre musicisti proporranno le composizioni di tre autori distanti nel tempo
Il ricordo del premio Nobel a 110 anni dalla nascita nelle parole del sindaco della sua città e del ministro della Salute
La pena più alta è stata invocata per Leonardo Sacco. Si tratta dell'appello bis dopo gli annullamenti con rinvio della Cassazione
scolacium
"Dietro le intimidazioni del professionista le famiglie di 'ndrangheta dei Bruno, dei Catarisano, dei Procopio e dei Tolone"
Le sue condizioni si sono rapidamente aggravate dopo le dimissioni ed è arrivato in ospedale in arresto cardiaco
Il ministro Valditara parla di decisione presa "sia per questioni didattiche sia perché spesso l'utilizzo improprio è elemento di tensione"
"Dateci la possibilità di riunirci con le nostre famiglie - dice il 41enne siriano - per aiutarci a superare questa sofferenza"
A salvare da donna è stato un vicino di casa che ha sentito le urla ed ha scavalcato il cancello riuscendo a far allontanare il cane
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved