Calabria7

Ponte Allaro: riunione in prefettura a Reggio

Si e’ tenuta nella prefettura di Reggio Calabria, una riunione operativa sui lavori in corso sul ponte “Allaro” e del “guado”, l’attraversamento provvisorio sul fiume Allaro lungo la statale 106 ‘Jonica’ a Caulonia in provincia di Reggio Calabria.

All’incontro, presieduto dal vice prefetto di Reggio Calabria Antonia Maria Grazia Surace, sono intervenuti il responsabile del procedimento Anas Paola Tripodi, il Sindaco di Caulonia Caterina Belcastro oltre a rappresentanti delle forze dell’ordine e della città metropolitana.

Nel corso della riunione, sono state confermate le tempistiche del cronoprogramma delle attività di ricostruzione delle pile del ponte (monarchico) e del ‘guado’ che, una volta ultimato, consentirà il ripristino della regolare circolazione a doppio senso per i mezzi leggeri e i mezzi pesanti, ed anche la prosecuzione degli interventi sul vecchio ponte. I lavori di realizzazione del guado, si concluderanno entro la meta’ del mese di marzo. Il nuovo ponte sul fiume “Allaro”, invece, sara’ realizzato interamente in cemento armato ordinario e conterà un totale di 12 campate per una lunghezza complessiva di circa 183 m.

Delle 12 campate che compongono l’opera, le 8 centrali avranno lunghezza di 16 m terminali e la lunghezza di 13.70 m ciascuna, garantendo cosi’ una fedele ricostruzione del ponte esistente. L’opera finita, oltre ad avere due corsie per i due sensi di marcia con banchina, avrà larghezza sufficiente per contenere un percorso pedonale ed una pista ciclabile.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Ndrangheta a Reggio Calabria, sequestrate due pompe funebri di un presunto boss

Antonio Battaglia

Nuovi fondi per emergenza Covid, Orsomarso: “La Giunta è vicina ai calabresi”

bruno mirante

Coronavirus in Calabria, scende il numero dei contagi ma cresce quello dei morti (+12)

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content