Calabria7

Porto di Gioia Tauro, l’Orsa proclama lo sciopero nel terminal Mct

Porto Gioia Tauro

Quindici anni dall’ultimo contratto integrativo, mancata riorganizzazione del lavoro e condizioni fisiche degli operai in peggioramento. Il continuo atteggiamento di indifferenza da parte dell’azienda Medcenter ha portato i dipendenti dell’Orsa Porti a incrociare le braccia in segno di protesta e proclamare lo sciopero nel terminal Mct del porto di Gioia Tauro. A fungere da “casus belli” il rifiuto da parte di Mct a rinnovare il contratto integrativo risalente al 2006 e a eleggere le Rsu scadute da 18 anni. Da qui, l’adesione di Orsa a uno sciopero nazionale con una piattaforma locale che chiede la riorganizzazione del lavoro. Alla nota d’annuncio dell’astensione delle attività lavorative, notificata lo scorso 29 settembre, Medcenter rispondeva affermando che l’Orsa non avrebbe il diritto a proclamare lo sciopero in quanto non firmataria del contratto collettivo nazionale di lavoro e che, pertanto, avrebbe adottato dei provvedimenti. 

A questo punto il sindacato si è rivolto alla Commissione di garanzia sugli scioperi che, attraverso una nota, ha smentito l’azienda Mct ricordando che lo sciopero rientra nella tutela della norma costituzionale e che l’articolo 49 del Ccnl Porti si limita a regolamentare i rapporti tra le sigle firmatarie del contratto e la Mct. Forte di questa legittimazione ufficiale, l’Orsa si è rivolta al legale Daniele D’Orazio per controbattere alla comunicazione della Mct diffidando quest’ultima azienda a rettificare quanto divulgato in precedenza. Lo sciopero verrà effettuato a partire dall’una della notte del 10 ottobre per tutte le 24 ore successive. (a.b.)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Pitaro: “Inaccettabili i ritardi sulle casse integrazioni dell’artigianato”

Mirko

Por Calabria, superato il target di spesa per il 2020: 190 milioni (VIDEO)

bruno mirante

Disperazione e precarietà, tirocinanti calabresi raccontano le loro vite ingabbiate

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content