Porto Gioia Tauro, Uil: “Rendere operativa Zona economica speciale”

Porto di Gioia Tauro

Santo Biondo, segretario generale della Uil calabrese, si sofferma sulla situazione difficile riguardante il Porto di Gioia Tauro.

“Rendere concretamente operativa -dice- la Zona economica speciale in Calabria deve essere l’obiettivo prioritario del governo Conte e dell’amministrazione regionale che deve essere in grado di dimostrare ai calabresi di non essere finita in un angolo, schiacciata dal peso di inchieste giudiziarie e dall’incombente scadenza elettorale”.

“Rendere concretamente operativa -dice- la Zona economica speciale in Calabria deve essere l’obiettivo prioritario del governo Conte e dell’amministrazione regionale che deve essere in grado di dimostrare ai calabresi di non essere finita in un angolo, schiacciata dal peso di inchieste giudiziarie e dall’incombente scadenza elettorale”.

“La pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale del decreto “Semplificazioni” – sottolinea – ha dato il via libera operativo alle Zone economiche speciali. L’articolo 3 del decreto, in particolare, sbocca le modalità delle semplificazioni autorizzative per le Zes e per le Zone Logistiche Semplificate. Per la Calabria e, in particolare per Gioia Tauro, questa potrebbe essere un’ottima notizia”.

Una novità -prosegue il segretario Uil- che si inserisce in un periodo particolarmente difficile per il territorio calabrese e, nella fattispecie, per quello della Piana di Gioia Tauro, stretto fra la crisi produttiva ed occupazionale del porto gioiese ed il dramma dei braccianti di San Ferdinando”.

Ciò che il territorio, di certo, non potrebbe tollerare sarebbe la consueta lentezza nell’applicazione di questa norma che va a beneficio di quelle aziende che vorrebbero investire sull’aera industriale gioiese e, naturalmente, -conclude- anche nei confronti degli attuali operatori e delle maestranze operative all’interno dello scalo portuale della Piana di Gioia Tauro”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved