Calabria7

Precipita in burrone per salvare cane, intervento vigili del fuoco

Oggi pomeriggio alle ore 13:20 è giunta alla sala operativa dei vigili del fuoco una richiesta di soccorso da parte di un sessantunenne caduto in un burrone mentre cercava di recuperare il suo cucciolo di cane da caccia scivolato per circa 200 metri in una scarpata con forte pendenza e folta vegetazione e rovi.

Non riuscendo a risalire il disperso si è messo in contatto con il 115 dove gli operatori che con la sua collaborazione hanno effettuato la geolocalizzazione. Dalla sede Centrale sono state inviare in contrada Donna del Comune di Cardeto(RC) una squadra ordinaria oltre a personale del nucleo SAF.

Giunti sul posto i Vigili hanno individuato la macchina del disperso, con a bordo due cani che hanno provveduto a liberare, e nel contempo hanno iniziato la ricerca dello scomparso. Una volta individuato l’uomo i Vigili hanno iniziato la difficile operazione di recupero che ha permesso di portare in salvo sia il l’uomo che il cucciolo. Sila l’uomo che il cane sono in buone condizioni di salute e non hanno dovuto fare ricorso a cure sanitarie. Alle operazioni di recupero, che si sono concluse alle ore 19:10 circa hanno partecipato nove Vigili del Fuoco con tre automezzi.

Comunicato D.C.S. Antonino Costantino

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Alluvione a Crotone, il sindaco: “Situazione critica ma nessun disperso”

bruno mirante

Catanzaro, malore nel parcheggio discount: Carabinieri soccorrono giovane

nico de luca

Gli effetti collaterali del Covid: Calabria maglia nera nella prevenzione dei tumori

Mimmo Famularo
Click to Hide Advanced Floating Content