Calabria7

Precipita per oltre 10 metri in un dirupo, 40enne in ospedale nel Reggino

Sant’Eufemia d’Aspromonte

Era l’1:15 circa di questa notte quando, alla Sala operativa dei Vigili del fuoco di Reggio Calabria, è giunta la richiesta d’intervento per una persona caduta in un dirupo nel comune di Sant’Eufemia d’Aspromonte. La segnalazione è pervenuta da un parente che il malcapitato, seppur ferito, era riuscito a contattare. Dalla sala operativa dei Vigili del fuoco è stato predisposto l’invio della squadra del distaccamento di Palmi e di una squadra formata da personale speleo alpino fluviale. Giunti nelle vicinanze del sito, i Vigili del Fuoco hanno incontrato delle persone che hanno indicato il punto in cui si trovava la persona da soccorrere che era ferita e impossibilitata a muoversi.

Il recupero e il trasferimento

Per raggiungere l’uomo – 40enne – i pompieri intervenuti hanno percorso un torrente scosceso e con folta vegetazione. Successivamente l’infortunato è stato posto su una barella per essere trasportato, non senza difficoltà, a valle fino a raggiungere la strada dove ad attendere c’era personale del Suem 118. Ricevute le prime cure del caso, il ferito è stato trasportato all’ospedale di Reggio Calabria. Presente sul posto anche una pattuglia della locale stazione Carabinieri di Sant’Eufemia d’Aspromonte che ha provveduto agli adempimenti di competenza.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Dipendente legato e cassaforte svuotata durante rapina, tre arresti a Cosenza

Mirko

Festival Olistico Morgana, interesse per Medicina non Convenzionale

Matteo Brancati

“Via quarantena ai vaccinati contro il Covid”, il pressing delle Regioni

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content