Calabria7

Premier Conte a Gioia Tauro, presentato piano per il Sud (VIDEO)

Il Premier Giuseppe Conte incontra i cittadini di Gioia Tauro dove ha presentato il piano operativo per il Sud: “Piano ambizioso con prospettiva decennale”

Grazie ai cittadini di Gioia Tauro per l’accoglienza di questa mattina 😊

Pubblicato da Giuseppe Conte su Venerdì 14 febbraio 2020

“Siamo qui a piantare le radici delle nostre idee, de nostri progetti che portiamo qui in questo corposo progetto. E’ molto ambizioso. Noi non operiamo su una prospettiva annuale, ma decennale, è la prima volta che un governo progetta un impegno decennale per il Sud. Siamo qui a Gioia Tauro per far germogliare le nostre idee”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Gioia Tauro dove ha presentato il piano per il Sud con il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, e il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina.

Ci piace politica operosa non distratta da polemiche

“Dobbiamo perseguire questa politica; questa è la politica che a noi piace e di cui siamo capaci, che offre un lavoro di squadra, operosa, che non si distrae rispetto alle polemiche, sempre costantemente votata al perseguimento del bene comune. La clausola del 34% è una svolta, economica, sociale e culturale, è un vincolo per chi verrà dopo di noi. Avere detto che d’ora in poi ogni investimento pubblico deve dedicare il 34% al Sud è un vincolo per chi verrà dopo di noi, lo dovranno rimuovere se vorranno e se ne assumeranno la responsabilità. Quando è nato il governo ho chiesto la fiducia anche sulla base di un impegno solenne rivolto a tutti gli italiani, l’impegno di rilanciare il Sud, di abbattere le barriere che dividono il Paese. Oggi siamo qui, è passato qualche mese.”

Nessun problema personale con Renzi

“Se io devo lavorare per realizzare il programma di governo, è una tale responsabilità che lo realizzerei mettendo da parte qualsiasi personalismo. Eventuali simpatie o antipatie non conterebbero, perché sono naturalmente portato a guardare il bene comune e l’interesse collettivo superiore”. Lo ha detto, parlando con i giornalisti a Gioia Tauro, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, a proposito delle polemiche con Matteo Renzi e Italia Viva. “Non personalizziamo – ha risposto a chi gli domandava se si fida dell’ex premier -non ho problemi con Renzi e non li avrò mai. Sul Sud che ha detto?

Abbiamo tutti una grande responsabilità – ha aggiunto Conte subito dopo l’applauso dell’aula magna dell’istituto scolastico Severi che ha ospitato la presentazione – dobbiamo rispettare anche il ruolo della stampa, però tutti, noi politici per primi ma anche voi della stampa, dobbiamo tutti cercare di afferrare quella che è la concretezza dell’attività politica; è facile riempire un titolo di giornali con un’uscita polemica, è più difficile invece riempire di contenuti che riguardano i cittadini. Dobbiamo impegnarci costantemente, io per primo, – ha concluso –  per offrirvi notizie sempre concrete con azioni e programmi per il bene dei cittadini”

“Massima determinazione per attuazione piano”

“Garantiamo solennemente che non ci appagheremo fino a quando non vedremo queste misure completamente declinate. Di questo potete star certi. Fino a quando – ha aggiunto il premier – saremo ogni giorno ad occupare questo posto di responsabilità, oggi volgarmente si parla di poltrone, per noi è un posto di grande responsabilità. Quello che vi garantiamo è questo impegno solenne, con tutte le nostre energie, fisiche, mentali, intellettuali, lavoreremo all’attuazione di questo piano, consapevoli che le criticità e le difficoltà del Sud non si possono superare facilmente, si sono trascinate per tanti anni, ma quello che vi garantiamo è la nostra massima determinazione, il nostro massimo impegno quotidiano”.

Con legge bilancio 825 mln per 5 anni ai Comuni

“Con la Legge di Bilancio abbiamo inoltre stanziato circa 825 milioni di euro per 5 anni a tutti i Comuni delle regioni del Sud”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte oggi a Gioai Tauro. “Abbiamo visto – ha aggiunto Conte – che la spesa più efficace è quella per i Comuni. Si tratta di investimenti e interventi di messa in sicurezza degli edifici pubblici, per l’efficientamento energetico, per la mobilità sostenibile. Per i 404 comuni della Calabria ci sono già 23,5 milioni di euro da spendere adesso, nel 2020. Cari sindaci, affrettatevi a spenderli perché l’esecuzione dei lavori deve avvenire entro il 15 settembre. E quindi dovete velocizzare tutte le iniziative”.

Provenzano: “Gioia Tauro grande sfida nazionale”

“Fare di Gioia Tauro una grande sfida nazionale, lo faremo con il rafforzamento della zona economica speciale”. Lo ha detto il ministro Giuseppe Provenzano, che si trova nella città calabrese con il premier Giuseppe Conte e la sua collega all’Istruzione, Lucia Azzolina, per presentare il piano per il Sud. Il piano ha lo scopo di “massimizzare l’impatto delle misure già previste in legge di bilancio e che molti ministeri stanno mettendo in atto in questi giorni. Questo perché il Sud rischia di tornare in recessione e non ce lo possiamo permettere. L’insieme della Zes, in particolare a Gioia Tauro, nei prossimi giorni, nelle prossime settimane, verrà in qualche modo a compimento perché con la nomina del nuovo presidente dell’autorità portuale e del commissario di governo, la Zes diventa pienamente operativa. E’ un’opportunità straordinaria – ha aggiunto Provenzano – perché il Porto di Gioia Tauro è un’opportunità straordinaria. Nel 2019 il Porto di Gioia Tauro ha avuto una movimentazione di merci crescente, questo è la conferma non che abbiamo già sfruttato tutte le possibilità, dobbiamo fare ancora tantissimo. E’ anche la dimostrazione che le potenzialità ci sono tutte”.

“La cooperazione rafforzata l’abbiamo prevista anche per i comuni sciolti per mafia dove spesso le commissioni prefettizie sono lasciate sole”. Lo ha detto il ministro per il Sud Giuseppe Provenzano. “Questo – ha aggiunto Provenzano – è un tema che riguarda il Sud in molte realità e in molti comuni, con un’amministrazione pubblica che resta tale e quale e che spesso fatica, e lì abbiamo anche la possibilità di attivare task force per lasciare la possibilità di programmare e realizzare investimenti perché ci sono interi territori che vanno riguadagnati non solo alla cultura della legalità ma anche proprio all’idea che lo Stato non solo è un diritto, ma lo Stato conviene. Le imprese lamentano molto spesso i tempi di concessione della certificazione antimafia e l’iscrizione nelle white list. Con gli strumenti rafforzati si possono fare dei protocolli di legalità che facciano questo lavoro preventivamente nelle imprese. Le imprese che potenzialmente possono accedere a gare della pubblica amministrazione – ha aggiunto – sono già contattate per essere inserite nelle white list. Questo funziona così in Toscana, i tempi di attraversamento, così si chiamano in gergo, sono ridotti spesso della metà”.

Protocolli di legalità con le imprese

“Le imprese lamentano molto spesso i tempi di concessione della certificazione antimafia e l’iscrizione nelle white list. Con gli strumenti rafforzati si possono fare dei protocolli di legalità che facciano questo lavoro preventivamente nelle imprese”. Lo ha detto il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, oggi a Gioia Tauro per presentare il piano per il Sud, rispondendo alle domande dei giornalisti. “Le imprese che potenzialmente possono accedere a gare della pubblica amministrazione – ha aggiunto – sono già contattate per essere inserite nelle white list. Questo funziona così in Toscana, i tempi di attraversamento, così si chiamano in gergo, sono ridotti spesso della metà. tema della mafia purtroppo è un tema che unisce tutto il Paese, forse la vera politica di coesione è una politica antimafia che si realizza soprattutto quando metti in campo un’amministrazione pubblica di qualità, perché quella è il vero argine alle infiltrazioni”, ha aggiunto il ministro Provenzano.

Di seguito il video del discorso completo del Premier Conte a Gioia Tauro pubblicato sul suo profilo:

🔴 In diretta da Gioia Tauro con la Ministra Lucia Azzolina e il Ministro Peppe Provenzano per presentare il "Piano per il Sud" 🇮🇹

Pubblicato da Giuseppe Conte su Venerdì 14 febbraio 2020

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Minacce e aggressioni, arrestato panettiere catanzarese (VIDEO)

Matteo Brancati

Indagato Occhiuto: “Non contestati atti per interessi personali” (VIDEO)

manfredi

Provincia Catanzaro, Montuoro soddisfatto per trasformazione contratti a tempo indeterminato

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content