Calabria7

Prende a pugni ex compagna, arrestato

Carabinieri Tropea

Ha aggredito con ferocia l’ex compagna, colpendola al volto con dei pugni, per questo i Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro (Cs) hanno arrestato per lesioni personali e atti persecutori un cinquantenne, B.R., di Francavilla Marittima (Cs), residente a Cassano Ionio (Cs), con diversi precedenti.

Nel pomeriggio di ieri i militari sono intervenuti nella centralissima via Municipio di Cassano dove era in atto una feroce aggressione da parte di un uomo nei confronti di una donna. La vittima era riversa a terra con il volto tumefatto e pieno di sangue; a poca distanza c’era il responsabile del pestaggio, immediatamente fermato ed identificato. L’uomo continuava a minacciare di morte e a urlare nei confronti della donna, la cui relazione sentimentale con l’aggressore era terminata pochi mesi addietro. Un rapporto durato per quasi quattro anni, ma caratterizzato da continue violenze fisiche e verbali dell’uomo verso la compagna, tanto che la vicenda era tristemente nota ai Carabinieri i quali avevano raccolto dalla donna diverse denunce per atti persecutori portate all’attenzione della magistratura che aveva aperto un procedimento penale, conclusosi proprio in questi giorni, per i reati di stalking e lesioni personali.

Ieri la donna era andata a trovare un parente; di ritorno a piedi verso casa e’ stata avvicinata da B.R.. Alla vista dell’uomo ha tentato una disperata fuga, ma in poco tempo e’ stata raggiunta, presa per i capelli e scaraventata a terra dall’energumeno che, dopo essersi seduto su di lei, l’ha colpita al volto con diversi pugni. Solo il repentino intervento dei carabinieri ha impedito conseguenze piu’ gravi. La donna e’ stata portata d’urgenza al pronto soccorso di Trebisacce (Cs), dove le sono stati refertati 25 giorni di prognosi per numerosi ecchimosi e contusioni sul volto e sulla bocca. L’uomo e’ stato arrestato per atti persecutori e lesioni personali, d’intesa con il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Castrovillari, ed e’ ora in carcere.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Il Papa ricorda San Francesco di Paola: “Seguire il suo messaggio di amore”

Matteo Brancati

Commissione antimafia in arrivo anche a Vibo, le dichiarazioni di Limardo

Mirko

Rintracciati ed arrestati due ricercati tra Paola e Scalea

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content