Calabria7

Presenta certificati medici falsi, sospesa collaboratrice scolastica a Catanzaro

carabinieri

E’ stata sospesa dal servizio perché, da gennaio 2017 al maggio 2018, ha presentato numerosi certificati medici, risultati falsi, riprodotti tramite fotocopia.

Al centro della vicenda una collaboratrice scolastica di un noto istituto di Catanzaro che usava certidicazioni false per sottrarsi agli obblighi lavorativi.

Personale della Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica di Catanzaro, aliquota Carabinieri, e della Stazione Carabinieri di Catanzaro Lido, così, in esecuzione di ordinanza di misura cautelare, emessa dal Gip presso il locale Tribunale, a seguito di richiesta formulata dal Procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, e del P.M. Giuseppe Buzzelli, hanno notificato a G.C., di 53 anni, la sospensione dell’esercizio di pubblico ufficio o servizio, per i reati di truffa e falso.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, nuovo protocollo informatico centralizzato del Comune

manfredi

Tenta di rubare quintali di rame dal cantiere del nuovo Tribunale di Reggio Calabria, arrestato

Maria Teresa Improta

Coldiretti, Catanzaro: il ‘Mercato dei Sapori’ in Funicolare

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content