Calabria7

Prima battuta d’arresto per il Crotone: Emmausso beffa nel finale i rossoblù

Prima battuta d’arresto per il Crotone. La squadra di Lerda sfiora la quinta vittoria consecutiva, ma nel finale Emmausso beffa i rossoblù e regala un pareggio al suo Potenza. 1-1 il risultato finale del match, con i pitagorici che dopo il gol del vantaggio sciupano tre nitide occasioni da gol e nella ripresa lasciano troppa iniziativa ai lucani, bravi ad agguantare il pari nel momento in cui il Crotone stava riprendendo in mano il match. Un’occasione sciupata per gli uomini di Lerda, che vengono così raggiunti in vetta dai “cugini” del Catanzaro.

Primo tempo

Nei primi istanti del match i rossoblù spingono sulla fascia sinistra mettendo in apprensione la difesa del Potenza, che tenta di pungere con azioni di ripartenza. I ritmi del match sono intensi ma le occasioni da gol latitano fino alla mezz’ora, quando Caturano raccoglie il pallone e conclude di poco alto sopra la traversa. La reazione dei pitagorici è letale: un minuto dopo, su grande azione imbastita dai ragazzi di Lerda (oggi squalificato), Vitale conclude dal limite freddando Gasparini. Il Potenza non subisce il contraccolpo e attacca alla ricerca del pareggio, sfiorandolo al 37’ con Talia che impegna Branduani. Dalla sua, il Crotone amministra il risultato senza troppi patemi e all’ultimo istante della prima frazione impensierisce la difesa avversaria con un bel tiro di Gomez che termina alto sopra la traversa.

Secondo tempo

In apertura di ripresa il Potenza va vicinissimo al pari con un tiro d’esterno da parte di Vitale che colpisce in pieno il palo. I lucani continuano a spingere e sfiorano nuovamente il gol: al 65′ Matino impegna Branduani, mentre qualche istante più tardi Del Pinto conclude di testa mandando il pallone di poco a lato. La reazione dei rossoblù è veemente e al 66′ Gasparini nega il gol a Chiricò con un grande intervento. Il match resta equilibrato, con la squadra di casa che continua a spingere e all’89’ agguanta clamorosamente il pari con un colpo di testa preciso di Emmausso che raccoglie il cross perfetto di Laaribi e insacca. Nel finale il nervosismo cresce e al 93′ l’arbitro è costretto a espellere Panico per un brutto intervento. (a.b.)

(foto in evidenza tratta dal profilo Facebook del Crotone Calcio)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Emergenza incendi, de Magistris: “Individuare mandanti ed esecutori della tragedia”

Maria Teresa Improta

Crotone, è ufficiale l’acquisto di Andrea Rispoli: contratto biennale

Antonio Battaglia

Cosmetici e giochi per bimbi non sicuri, sequestrati 150.000 articoli nel Crotonese

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content