Calabria7

Prima la malattia poi l’infezione, il cuore di Elena smette di battere a 23 anni

elena spironello

Era giovane, piena di vita e impegnata nel sociale. Ma un destino crudele l’ha strappata all’affetto dei suoi cari. Elena Spironello è morta all’età di 23 anni a causa di una grave infezione. Residente a Gardigiano di Scorzè (Ve) e studentessa di lingue, aveva iniziato suo calvario con un leggero malessere accompagnato dalla febbre. Un malessere trasformatosi in una polmonite fino a quando è stato scoperto un possibile virus che ha infettato gli organi della giovane fino alla morte avvenuta in ospedale.

La giovane era entrata nel nosocomio dell’Angelo di Mestre sabato 10 settembre non appena le sue condizioni erano diventate gravi. La 23enne era finita in coma. Dopo due settimane dal ricovero il cuore di Elena ha smesso di battere. La sua morte ha lasciato attonita la comunità in cui era amata e stimata anche per il suo impegno nel sociale. Da quanto emerso in base agli ultimi accertamenti sanitari – come riporta FanPage -, la studentessa soffriva da tempo per colpa di una rara patologia respiratoria. L’infezione che l’ha uccisa, sarebbe stata dunque una complicazione dovuta proprio alla malattia.

 

(Fonte foto: Venezia Today)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Muore a 26 anni Filippo Mondelli, campione del mondo di canottaggio nel 2018

bruno mirante

Collisione sfiorata tra due aerei, uno era diretto a Milano: tragedia evitata per 20 secondi

Antonio Battaglia

Allarme tsunami, terremoto 7.5 in Messico coinvolge sei Stati

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content