Calabria7

Primarie Pd: “Festa della democrazia e della partecipazione”

La giornata di domenica, anche in Calabria, è stata la festa della democrazia e della partecipazione.

Lo afferma l’esponente dei democratici, Giovanni Puccio.

Il notevole afflusso ai tanti seggi allestiti, che hanno registrato oltre 70 mila presenze, è la migliore ed incontestabile prova della volontà di una larga fascia di cittadini di contribuire, con il loro voto, a costruire un vasto consenso intorno al Partito Democratico e, allo stesso tempo, di mandare un chiaro segnale politico all’attuale compagine di governo.

Il nostro popolo si è mosso fisicamente uscendo di casa per rivendicare con orgoglio l’appartenenza politica e culturale ad un progetto di società aperta, plurale e solidale che il PD persegue e che, viste le iniziative governative, viene messo ogni giorno in discussione.

L’esito delle Primarie con l’affermazione di Zingaretti, al quale facciamo i complimenti e gli auguri, deve costituire l’avvio di una nuova fase di ricostruzione del Partito e di rilancio della sua azione politica.

Quello che emerge dalle urne delle Primarie è, ancora una volta, un segnale chiaro e forte a tutto il Partito: superare le divisioni e marciare compatto in direzione di un’opposizione forte ed autorevole al governo gialloverde che sta mettendo a serio rischio il Paese.

Ancora una volta, dunque, il popolo delle Primarie si dimostra in sintonia con le istanze e le esigenze provenienti dalla società e indica chiaramente la strada da seguire.

Ora è il momento di aprire una stagione nuova di unità e di rinnovamento ricostruendo i canali della partecipazione democratica a partire dalle città e dai territori facendo del PD il protagonista della ricostruzione del tessuto democratico.

E’ la sfida che attende il Partito Democratico nei prossimi mesi ed è il mandato politico che il popolo delle Primarie ha consegnato alla classe dirigente uscita vincente dalle urne di domenica.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Comune Catanzaro, Russo: “Creati 120 posti di lavoro nel Catanzarese”

Mirko

L’attenzione del “De Nobili” di Catanzaro per la formazione dei docenti sul tema Dsa/Bes

Mirko

Scuole in Calabria, la nuova offerta formativa sarà rivolta alle richieste occupazionali del territorio

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content