Processo Andromeda, assolto l’imprenditore Perri. Non c’è concorso esterno

Assolto il noto imprenditore lametino Franco Perri il quale era stato accusato di concorso esterno in associazione mafiosa
andromeda

Il collegio giudicante del Tribunale di Lamezia, presieduto da Angelina Silvestri con a latere i giudici Luana Loscanna e Adele Foresta, dopo una Camera di consiglio durata alcune ore ha oggi letto in aula la sentenza del processo Andromeda.

Processo Andromeda, la sentenza

Processo Andromeda, la sentenza

Per due dei 10 imputati nel dibattimento, scaturito dall’operazione della Dda di Catanzaro che nel 2015 aveva colpito il clan Iannazzo – Cannizzaro – Daponte, è stato disposto il non doversi procedere: Raffaele Caparello per morte del reo e Domenico Cannizzaro per sopraggiunta incapacità processuale irreversibile. Due le condanne: Vincenzo Bonaddio a 9 anni di reclusione, 7mila euro di multa e interdizione perpetua da pubblici uffici e Vasyl Koval a 4 anni di reclusione, 11mila euro di multa e interdizione da pubblici uffici per 5 anni. Quattro degli imputati sono stati invece assolti “per non aver commesso il fatto”. Si tratta di Rocco Tavella, Mariantonia Santoro, Nadia Jannate e il noto imprenditore lametino Franco Perri (il quale tra le decine di supermercati gestisce il centro commerciale Due Mari, fondato dal padre) per il quale era stato accusato di concorso esterno nel clan degli Iannazzo.

Le dichiarazioni dell’avvocato Staiano

L’avvocato Salvatore Staiano, difensore dell’imprenditore Franco Perri ha dichiarato: “E’ stato un processo difficilissimo, ma il risultato non è però inaspettato. E’ stata restituita dignità ad uno degli imprenditori più importanti della Calabria. Debbo ringraziare chi con me ha profuso grande impegno nella difesa e cioè gli avvocati Gianfranco Giunta, Giuseppe Mussari e i preziosi collaboratori di studio: Livio Muscatiello e Marta Staiano”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved