Processo omicidio Franzè, tre condanne ed un’assoluzione

Tre condanne ed un’assoluzione. Questo il verdetto della Corte d’Assise di Palmi per l’omicidio di Michele Franze’, 69 anni, freddato il 9 gennaio 2014 a Galatro, nel Reggino. Lo riporta un’agenzia Agi.

I fratelli Daniele e Giuseppe Matalone, di Monsoreto di Dinami, in provincia di Vibo Valentia, sono stati condannati a 24 anni di reclusione a fronte di una richiesta all’ergastolo. Assolta dall’accusa di calunnia e favoreggiamento Filomena Sirgiovanni, madre dei fratelli Matalone per la quale erano stati chiesti 4 anni di reclusione. Infine, condanna a due anni ed 8 mesi per Carlo Mercuri, anche lui di Dinami (Vibo Valentia), accusato di favoreggiamento personale. Il delitto sarebbe maturato al culmine di contrasti economici insorti fra la vittima e gli imputati. Alla base dell’impalcatura accusatoria, diverse intercettazioni che collocherebbero i Matalone (difesi dall’avvocato Francesco Stilo al pari della Sirgiovanni) sul luogo del delitto. Mercuri era invece assistito dall’avvocato Domenico Infantino.

I fratelli Daniele e Giuseppe Matalone, di Monsoreto di Dinami, in provincia di Vibo Valentia, sono stati condannati a 24 anni di reclusione a fronte di una richiesta all’ergastolo. Assolta dall’accusa di calunnia e favoreggiamento Filomena Sirgiovanni, madre dei fratelli Matalone per la quale erano stati chiesti 4 anni di reclusione. Infine, condanna a due anni ed 8 mesi per Carlo Mercuri, anche lui di Dinami (Vibo Valentia), accusato di favoreggiamento personale. Il delitto sarebbe maturato al culmine di contrasti economici insorti fra la vittima e gli imputati. Alla base dell’impalcatura accusatoria, diverse intercettazioni che collocherebbero i Matalone (difesi dall’avvocato Francesco Stilo al pari della Sirgiovanni) sul luogo del delitto. Mercuri era invece assistito dall’avvocato Domenico Infantino.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Sul posto il personale delle Forze dell’Ordine e di Anas è impegnato nella gestione della viabilità e per ripristinare la circolazione il prima possibile
I riscontri investigativi hanno consentito di individuare due diverse piazze di spaccio, una delle quali in centro e l'altra sulla Statale 18
Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it avvisa che il maltempo si sta spostando le regioni meridionali
Tutte le persone che erano a bordo dell'autobus si sono salvate. Sull'incidente indagano i carabinieri
Interessati 5 mezzi, 3 dei quali sono stati completamente distrutti. Non si registrano danni a persone
La Procura aveva ottenuto il giudizio immediato per entrambi, ma poco prima dell'udienza gli imputati avevano chiesto il patteggiamento
Sul posto sono arrivati gli uomini della polizia, i quali hanno avviato le indagini
Le indagini sono condotte dai carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto
Il piccolo aveva avuto un malore, poi è morto, ma i primi accertamenti dei medici non hanno consentito di accertarne le cause
Altri tre punti pesantissimi per i giallorossi, che salgono a +10 sulla prima esclusa dai playoff
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved