Calabria7

Processo per la Tangenziale Est di Vibo: prescrizione per imputati

ndrangheta impresa

Il Tribunale collegiale di Vibo Valentia ha dichiarato la prescrizione dei reati di falso, omissione e frode nelle pubbliche forniture nel processo per la Tangenziale Est della città capoluogo, opera del valore di sette milioni di euro rimasta un’incompiuta.

Cinque gli imputati che beneficiano della prescrizioni fra direttori dei lavori, funzionari della Provincia di Vibo e imprenditori. Si tratta di Francesco Giuseppe Teti, Leoluca Greco, Igino Carmine Lista, Rocco Foti e Luigi Ciambrone.

Il processo continuerà per la sola ipotesi di reato di frana colposa. L’inchiesta “Cassandra” della Procura di Vibo era scattata nel 2010 e il rinvio a giudizio degli imputati risaliva al 2012. Lo riporta un’agenzia Agi.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Le Terme Luigiane chiudono i battenti: “Costretti da provvedimenti comunali”

Giovanni Bevacqua

Conducenti a noleggio abusivi smascherati nel Catanzerese: 20 indagati

Giovanni Bevacqua

Detenzione e spaccio, arrestato giovane nel Vibonese

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content