Calabria7

“Pronto, sono sottopagato, come aiutarla?”. La protesta dei lavoratori di Abramo a Crotone

di Damiana Riverso – Stanno protestando davanti al Comune di Crotone i 107 lavoratori dell’Abramo Customer Care. Una situazione la loro che sembra non trovare una soluzione. Sit-in anche a Roma davanti al ministero del Lavoro dei lavoratori Anac e Comune di Roma, che gestiscono la stessa commessa.

Da un lato sindacati e lavoratori che esigono l’impiego della clausola sociale, che si basa su un semplicissimo e quanto mai ineludibile principio: “in caso di cambio di appalto i lavoratori vengono assunti dal nuovo appaltante mantenendo le condizioni contrattuali preesistenti”. Dall’altro l’azienda che si impegna a mantenere la territorialità ma che non manterrà il contratto nazionale delle telecomunicazioni, facendo così perdere ai lavoratori una serie di diritti, tutele e agevolazioni che hanno conquistato nel tempo. Quello di oggi è il quarto giorno di sciopero per il servizio 06 06 06 di Roma Capitale.

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Avvocati non tutelati a Catanzaro, Mga a ruota libera

Andrea Marino

“Calabria 7” nel segno della continuità, Eugenio Perrone direttore editoriale

Mirko

Giovani Imprenditori Catanzaro: nella Fase 2 pronti a reinventarsi

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content