Calabria7

Protesta studenti contro la nuova maturità

Hanno protestato contro la cosiddetta regionalizzazione della scuola, che metterebbe a repentaglio il diritto allo studio e contro la riforma degli esami di maturità.

Questa mattina, un centinaio di studenti, con striscioni e cartelli, ha partecipato ad un corteo di protesta partito da piazza Loreto e conclusosi presso la sede dell’Ufficio scolastico provinciale, nella quale una delegazione dei giovani è stata ricevuta.

La manifestazione, tenutosi in tutta Italia, è stata incentrata anche contro le prove Invalsi, introdotte al quinto anno. Contestata anche l’eliminazione della tesina e la centralità dell’alternanza scuola-lavoro.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, i soldi del Governo ai Comuni di una Calabria “chiusa”? Un pannicello caldo

Danilo Colacino

‘Ndrangheta a Reggio Emilia, arresti e sequestri per 24 milioni

Mirko

Elezioni in Calabria, De Magistris sul “divorzio” da Tansi: “Mi dispiace, andiamo avanti”

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content