Calabria7

“Quando pensi”, il nuovo singolo del cantautore catanzarese Liano Parentela

In un 2020 da dimenticare, la musica ha rappresentato il primo soccorso contro una triste galera senza sbarre. La produzione “home made” ha continuato a sbuffare fumo dalle ciminiere perché il pubblico, della musica, ha un disperato bisogno. La scorsa sfortunata annata, se proprio vogliamo tirarci per le orecchie un qualcosa di positivo, ha infatti rappresentato una fonte di ispirazione per diversi artisti italiani: tra questi rientra anche Liano Parentela. “Quando Pensi” è il nuovo singolo del cantautore catanzarese, in uscita domani 4 dicembre su tutte le piattaforme digitali: da Amazon ad Apple Music, fino Spotify e Deezer. Il brano, distribuito dall’etichetta DistroKid, è stato scritto e musicato dallo stesso Parentela, con gli arrangiamenti e la produzione curati invece da Ivan Ritrovato nella sede della Shado Records.

Una riflessione interiore

Una canzone volta a una riflessione interiore, frutto di una esperienza autobiografica: “‘Quando pensi’ rappresenta una specie di riscatto – dice Parentela ai nostri microfoni – e parla di un uomo che, alla soglia dei 50 anni, chiede una seconda possibilità con la rinascita della vita. E’ un mix di tanti avvenimenti negativi che parte da una riflessione interiore, generata dall’obbligo di restare chiusi in casa”. L’ispirazione del nuovo brano viene dal pop-rock anni ’80. Dal 2015, infatti, Parentela è la voce solista e chitarra acustica nonché fondatore del progetto Blue Beat, band che raccoglie i più grandi successi del blues, del soul e del rock anni ’70-’80. Inoltre è anche voce solista del progetto Stadio Tribute Band “Diamanti&Caramelle”, dal 2019 riconosciuto nel Tribute Band Club International.

La carriera di Parentela

Ma Liano Parentela vanta una carriera musicale più che trentennale. Nel 1984, all’età di 14 anni, partecipa alle selezioni regionali del concorso canoro “Vota la voce” dove vince nella categoria solisti. Da lì resta nell’ambiente musicale con collaborazioni in ambito locale e nazionale, consolidando i suoi studi sulla chitarra. Tra il 1998 e il 2003 l’incisione del singolo “Amore vuole dire…”, che viene poi rimasterizzata nel 2020, mentre tra il 2007 e il 2009 macina numerosi premi in concorsi regionali. Con la sua musica, Liano Parentela racconta una quotidianità in bilico tra la voglia di “ricominciare a camminare” e il caos di questo tempo, scandito dalla pandemia. L’evocazione della libertà e il senso di oppressione spingono il nuovo brano verso un orizzonte ‘libero’. “L’uscita del singolo “Quando Pensi” – conclude l’artista – farà da apripista al successivo album in programma nel 2022, con altri inediti nonché cover personalizzate”. (an.bat.)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Piano scolastico 2020-2021 a Catanzaro, approvato il dimensionamento

Andrea Marino

Mobile film festival, tra i 60 finalisti anche il corto della regista catanzarese Funaro

bruno mirante

Focolaio nella zona sud di Catanzaro: 21 positivi e 6 ricoveri, 51 in quarantena nei Covid hotel

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content