Calabria7

Ragazza muore in discoteca, locale sotto sequestro

16enne muore

Una ragazza di 19 anni, residente a Livorno, è morta poche ora fa in una discoteca di Sovigliana (Firenze), nell’empolese. Il sostituto procuratore Fabio Di Vizio, giunto sul posto per un sopralluogo assieme ai carabinieri, ha disposto l’autopsia, che dovrà chiarire, assieme agli esami tossicologici, le cause del decesso.

L’ipotesi più probabile è l’assunzione di stupefacenti e alcolici. La ragazza, Erika Lucchesi, ha accusato un malore intorno alle 4. Alle 4.13, secondo quanto riportano i siti di quotidiani locali, è partita una chiamata al 118. Ma i tentativi di rianimazione nella discoteca sono stati vani. Alla discoteca è arrivata anche la madre della giovane, che alla notizia ha accusato un malore. La discoteca in cui è avvenuto il decesso della giovane è il ‘Jaiss’, ubicato nel comune di Vinci ma vicinissimo a Empoli, locale di musica ‘techno’, molto in voga negli anni ’90, che proprio ieri sera aveva riaperto dopo un periodo di stop.

La procura di Firenze ne ha disposto il sequestro probatorio. È in corso, da parte dei carabinieri e del reparto scientifico, una ricostruzione della serata della ragazza, anche attraverso le immagini delle telecamere del locale, e attraverso le testimonianze degli amici che hanno passato con lei la nottata nel locale.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rousseau dice sì all’accordo, via libera al governo giallo-rosso

Matteo Brancati

Pesca, sub muore durante immersione

Mirko

Agguato in ospedale: tentato omicidio, tre arresti

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content