Calabria7

Ragazzina 13enne si toglie la vita lanciandosi dal balcone, forse bullismo

arresti reggio

Istigazione al suicidio. È il reato per cui procede la Procura di Roma in relazione alla morte di una ragazzina di 13 anni che domenica pomeriggio si è tolta la vita lanciandosi dal balcone dell’appartamento dove viveva con la famiglia. I pm, coordinati dal procuratore aggiunto, vogliono chiarire il contesto in cui si è consumata la tragedia e verificare eventuali episodi di bullismo, riportati da Il Messaggero.

Per verificare se la ragazzina sia stata vittima delle vessazioni dei bulli gli inquirenti analizzeranno il cellulare. Sono in corso indagini anche su un altro episodio ovvero il tentativo di suicidio di una bimba di dieci anni salvata da due poliziotte.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

In Cina trovate tracce di Coronavirus sugli imballaggi dei ricambi per automobili

Antonio Battaglia

Niente feste e fuochi d’artificio in piazza, le città si blindano contro il Covid

Mirko

Coronavirus in Italia, 5.218 nuovi casi e 218 morti nelle ultime 24 ore

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content