Calabria7

Raoul Bova: “Criticate chi snobba il Covid, non lo spot di Muccino” (VIDEO)

Torna a infiammarsi la querelle su “Calabria, terra mia”, il cortometraggio di Gabriele Muccino voluto da Jole Santelli per raccontare le bellezze della regione. Il protagonista dello spot Raul Bova, durante una lunga intervista a ilfattoquotidiano.it, ha risposto alle furibonde critiche negative di tantissimi calabresi: “Lo spot di Muccino ha fatto male alla Calabria? Meglio mettere tutta queste energia nel criticare chi consiglia di non mettere le mascherine per combattere il Covid – ha affermato – Sulla carta il regista non è di certo l’ultimo arrivato. Ha lavorato ad Hollywood oltre ai tanti lavori in Italia, poi ovvio tutti noi possiamo migliorare le cose o farle peggio. Certo che se il tempo che uno ha avuto per criticare questo spot lo avesse messo nel criticare i virologi che andavano a dire che non dovevamo mettere le mascherine forse sarebbe stato più importante”.

GUARDA IL VIDEO

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

M5S Lamezia: solidarietà e vicinanza al gruppo imprenditoriale Raffaele

Mirko

Lupacchini si difende: “Gratteri non mi ha informato su indagine”

manfredi

Acqua, rottura improvvisa a Catanzaro: disagi in centro

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content