Calabria7

Rapina a mano armata in negozio a Reggio, arrestato 47enne

La Polizia di Stato ha arrestato un uomo di 47 anni, Candeloro Ambroggio, per la rapina, risalente al 3 agosto, avvenuta all’interno del negozio di abbigliamento “K2 Store” di Pellaro, quartiere di Reggio Calabria. Le indagini erano state avviate dalla Squadra Mobile subito dopo la rapina, in sinergia con il primo intervento dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso pubblico della Questura. Gli investigatori hanno acquisito i filmati del sistema di video sorveglianza dell’esercizio commerciale e quelli delle telecamere site nelle vicinanze della stessa attività.

L’analisi delle immagini ha permesso di accertare che la rapina era stata compiuta da un uomo col volto coperto da un cappellino da baseball e da una mascherina utilizzata per l’emergenza epidemiologica, il quale, dopo essere entrato all’interno dell’esercizio commerciale, ha finto per qualche minuto di attendere il proprio turno alla cassa e, successivamente, ha estratto dal borsello una pistola semiautomatica. L’uomo ha superato il bancone e, dopo aver chiesto ripetutamente l’incasso, ha obbligato una commessa, puntandole la pistola addosso, ad aprire la cassa da cui ha preso circa 1000 euro, allontanandosi rapidamente. Sulla base degli elementi raccolti l’uomo è stato arrestato e condotto in carcere.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

SI rifiuta di pagare il conto e si scaglia contro i carabinieri, in manette 28enne nel Reggino

Giovanni Bevacqua

Rinviato a giudizio il sindaco Falcomatà

manfredi

La Dda di Salerno ricorre in appello contro Petrini: Aggiustò processi anche in cambio di sesso

Gabriella Passariello
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content