Calabria7

Rave party, forze dell’ordine interrompono la festa: 59 persone identificate

La Polizia di Stato interrompe e sgombera un rave party ad Ancarano, nel viterbese. A intervenire gli uomini del Commissariato di Tarquinia, con la Digos e i Carabinieri della Compagnia di Tuscania, che stamattina hanno avuto notizia dell’allestimento di una rave party abusivo nell’agro tra i Comuni di Tarquinia e Tuscania. Gli agenti hanno smontato le attrezzature musicali e allontanato i partecipanti all’iniziativa che sono stati tutti identificati. Si tratta di 56 italiani e 3 stranieri. Sono 19 le autovetture e 3 i camper trovati sul posto. Sono in corso accertamenti per risalire alla proprietà del terreno.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, malati curati col sangue dei guariti

Mirko

Tragedia familiare dopo lite, uccide il fratello e poi si spara

Mirko

Coronavirus in Italia, 5.218 nuovi casi e 218 morti nelle ultime 24 ore

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content