Calabria7

Realizza un salumificio in casa, 29enne reggino fermato dai Nas

Aveva messo su una vera e propria attività di salumificio all’interno della propria abitazione e quindi senza alcuna autorizzazione. È stato così sanzionato un 29enne di Reggio Calabria, sorpreso dai carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità, al quale sono stati sequestrati complessivamente 457 chili di salumi e 115 chili di carne di suino privi di tracciabilità. I militari hanno inoltre sequestrato l’attrezzatura utilizzata per la lavorazione delle carni, per un valore complessivo di 30mila euro.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sostegno al settore zootecnico, in arrivo altri 10 milioni di fondi e la proroga del bando

Damiana Riverso

Blitz congiunto di Finanza e Polizia, preso nel Reggino un altro latitante vibonese

Mirko

Criminalità, M5S: attivare videosorveglianza a Villa S. Giovanni

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content