Calabria7

Recovery, Occhiuto: “Al Sud vada più del 34% delle risorse”

“Come ha correttamente sottolineato il ministro dell’Economia e delle finanze, Daniele Franco, oggi in audizione in Parlamento, al Sud vive un terzo della popolazione ma si produce un quarto del Pil. Nelle Regioni meridionali il tasso di occupazione è di circa 20 punti inferiore, il Pil pro capite è al 55% di quello medio del Centro-Nord. Dagli anni ’80 in poi la disparità si è lentamente ma perennemente acuita. È chiaro che il Recovery Plan rappresenta un’occasione unica per tentare di colmare, almeno in parte, questo insopportabile gap. Il Mezzogiorno ha fame di investimenti, di infrastrutture, di lavoro, di sviluppo. Al momento al Sud dovrebbero andare circa il 34% delle risorse previste dal Piano nazionale di ripresa e resilienza. Se davvero vogliamo far ingranare la quarta alle Regioni meridionali, questa percentuale deve assolutamente salire, e allo stesso tempo non devono in alcun modo essere intaccati i già destinati fondi europei”. Lo afferma in una nota Roberto Occhiuto, capogruppo facente funzioni di Forza Italia alla Camera dei deputati.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Effetto coronavirus, turismo in calo: -20% prenotazioni in Calabria

Andrea Marino

Crisi Sant’Anna Hospital, appello disperato al presidente della Repubblica

Giovanni Bevacqua

Proclamato stato agitazione personale delle sale operatorie del Pugliese

Carmen Mirarchi
Click to Hide Advanced Floating Content