Calabria7

Reddito di cittadinanza verrà sospeso da febbraio se non si rinnova l’Isee

Novità per chi percepisce il Reddito di cittadinanza. Come comunica l’Inps, attraverso la propria pagina Facebook, il sostegno economico verrà sospesa a febbraio in caso di mancato aggiornamento dell’Isee.

Dal secondo mese dell’anno, chi non rinnoverà la documentazione presso qualsiasi Caf di competenza, rischierà la sospensione del Reddito di cittadinanza. Di seguito il messaggio dell’Inps.

“Da oggi è possibile richiedere l’ISEE 2020 per confermare il diritto alle prestazioni a sostegno del reddito come il bonus bebè o il reddito e la pensione di cittadinanza.

La mensilità di gennaio delle prestazioni verrà erogata anche in caso di non presentazione del nuovo ISEE. Per ricevere quelle da febbraio in poi l’ISEE va richiesto entro il 31 gennaio 2020. In caso di ritardo le prestazioni verranno sospese per riprendere a ISEE certificato.

Per la compilazione vi rimandiamo al messaggio di settembre che prevede che per ottenere l’ISEE si debbano inserire redditi da lavoro del 2018 (Certificazione Unica e dichiarazione dei redditi 2019), giacenze e saldi di conti correnti postali e bancari, ecc. al 2018″.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Edilizia: sportelli unici, la Regione ha presentato il sistema

Matteo Brancati

Viabilità Catanzaro, Chirillo: “Centro storico in sperimentazione da 15 anni”

Mirko

Olio, Coldiretti: crollo del 69% della produzione e import dai paesi africani

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content