Calabria7

Reggina, stasera alle ore 22 i festeggiamenti della Curva Sud

festeggiamenti

La serie C alla tifoseria amaranto stava troppo ma troppo stretta, specie dopo aver visto indossare la casacca della Reggina a gente come Andrea Pirlo, Giandomenico Mesto o Shunsuke Nakamura.

Ecco che la felicità per la formalizzazione di una promozione in serie cadetta assai concretamente conquistata sul campo ha portato nel giro di pochi minuti agli assembramenti (giustamente) censurati dalla stampa nazionale, ma pure alla programmazione di momenti di festa massivi epperò rispettosi delle normative anti-Covid.

IL COMUNICATO DELLA CURVA SUD

Così hanno fatto i supertifosi della Curva Sud: «È arrivato il giorno tanto atteso da una città intera e dalla sua gente. Oggi – scrivevano già lunedì scorso – raccogliamo i frutti dei sacrifici di una società, di una curva e una città intera che s’è stretta attorno alla sua squadra dopo anni di delusioni e fallimenti». Di qui la voglia di far festa: «Invitiamo tutti venerdì alle 22 all’Arena “Ciccio Franco” per festeggiare – si legge nel comunicato diramato l’8 giugno –, rispettando le regole che ci vengono imposte dall’emergenza sanitaria».

Tuttavia, si sa: la prudenza non è mai troppa. Già nelle ore che avevano immediatamente preceduto i festeggiamenti “spontanei” di lunedì sera, il sindaco Giuseppe Falcomatà aveva tentato di contenere possibili intemperanze disponendo il divieto di vendita di bevande in lattine e contenitori di vetro: poi le infrazioni avevano riguardato, piuttosto, i notevoli assembramenti.

DIVIETI

Adesso, a maggior ragione, il primo cittadino ha ritenuto di disporre il divieto di somministrazione di bevande in vetro e lattine anche per stasera (o meglio, dalle 20 di stasera alle 6 di domattina), l’estensione alla giornata odierna della chiusura al traffico veicolare di un’ampia porzione della via Marina, già disposta per il weekend, e «l’intensificazione dei controlli da parte del personale della Polizia municipale per la serata del 12 giugno 2020 in tutto il centro storico, con particolare riguardo alla via Marina e all’area dell’Arena dello Stretto, e comunque secondo il piano dei servizi predisposto dalla Questura».

Questo, si chiarisce in ordinanza, alla luce delle «reazioni di grande entusiasmo da parte dei tifosi e dei cittadini tutti che hanno trovato espressione» già lunedì 8 giugno «in manifestazioni spontanee di festeggiamento» e dell’esigenza di adottare anche in vista dei momenti di festa di questa sera «ogni misura idonea alla tutela della sicurezza dei cittadini e dell’ordine pubblico».

LE NUOVE DISPOSIZIONI

Sia come sia, avuta notizia dell’ordinanza sindacale la “Curva Sud Reggio Calabria” ha ritenuto opportuno diramare un nuovo comunicato riguardo ai festeggiamenti promossi per stasera.

«Chiediamo a tutta la tifoseria che volesse partecipare all’evento – si legge nella nota – di rispettare le semplici indicazioni che vi daremo in questo comunicato e che verranno poi ricordate» durante i festeggiamenti, e in particolare di contribuire a far svolgere l’iniziativa «nel pieno rispetto delle norme di sicurezza e distanziamento sociale.

A tal proposito – fanno sapere gli ultras promotori della manifestazione –, stiamo organizzando per delimitare le aree destinate all’accensione di torce, fumogeni ed esposizione di striscioni, oltre che un’area nella zona anfiteatro e via Marina “alta”, la più ampia possibile, in maniera di dare l’opportunità al maggior numero di persone di partecipare all’evento e poter mantenere le giuste distanze di sicurezza».

Garbato ma fermo l’invito a tutti «munirsi di mascherina, oltre che di sciarpe e bandiere amaranto, e soprattutto usare buonsenso e seguire le direttive che i ragazzi della Curva Sud v’indicheranno.

Ci appelliamo quindi a tutti voi – si legge nel comunicato – per dimostrare ancòra una volta la mentalità, la maturità e la serietà raggiunta dalla tifoseria amaranto negli ultimi anni dandoci una mano d’aiuto» e mostrandosi «collaborativi».

(ma.me.)

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Basta Vittime sulla SS 106 : ” M5S incapace”

nico de luca

La grande vela a Tropea, al via la regata nazionale “Marsili Race”

Mimmo Famularo

“Votantonio” dedica uno speciale alle elezioni regionali calabresi

Sergio Pelaia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content