Calabria7

Reggio, mercoledì la presentazione dell’installazione di Tresoldi

L’Opera di Tresoldi. No, non L’opera da tre soldi di Bertolt Brecht, ma l’installazione a cura di Edoardo Tresoldi – il ben noto artist of the absent matter, come lui stesso s’è definito – che proietterà Reggio Calabria tra le città più significative d’Italia sotto il profilo della cultura e dell’arte contemporanea.

Mercoledì prossimo 29 luglio alle 11 l’Opera – che si annuncia come un’esemplare realizzazione di visual art realizzata con disegni eterei tratteggiati in rete metallica sarà presentata agli operatori dell’informazione a Palazzo San Giorgio: un momento molto atteso, anche perché secondo le stesse stime del Comune dello Stretto in realtà l’installazione dell’artista, milanese di Cambiago, doveva essere terminata e consegnata già entro il febbraio passato.

Secondo la narrazione dello stesso autore, di fama almeno europea, l’idea di utilizzare la rete metallica per le sue creazioni visionarie gli venne a Pizzo Calabro, in provincia di Vibo Valentia, in occasione del noto Festival muralista.
L’opera “reggina” destinata a rinsaldare il legame tra Edoardo Tresoldi e la Calabria troverà posto sul Lungomare della città dello Stretto.

v. pa.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Messa in sicurezza della statale “Dei due mari”, l’Anas consegna i lavori

Maurizio Santoro

Regione, Marziale incontra liceali del “Mazzini” di Locri

Mirko

Test sierologici, le difficoltà della Croce Rossa: “Non è una truffa”

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content