Calabria7

Regionali in Calabria, Articolo 1: “No a divisioni e fughe in avanti”

elezioni regionali

“Articolo 1, tanto sul livello nazionale quanto su quello regionale, lavora per costruire il campo largo della sinistra con spirito unitario e condiviso”. Lo afferma il coordinamento regionale di Articolo 1 in una nota nella quale replica alla presa di posizione delle federazioni provinciali del partito di Catanzaro e Vibo Valentia, che hanno detto di condividere il progetto del candidato alla presidenza della Regione Luigi de Magistris.

“Riteniamo – scrive il coordinamento regionale di Articolo 1  –  che praticare il terreno delle divisioni, già conosciuto e sperimentato in passato, produca come risultato quello di indebolire la potenzialità della coalizione favorendo, inevitabilmente, l’affermazione del centrodestra. In tal senso va la posizione espressa da alcuni pezzi del gruppo dirigente delle federazioni di Articolo Uno di Catanzaro e Vibo Valentia, che si pone oltre il limite e il confine politico tracciato dalla direzione nazionale di Articolo Uno che vede nell’alleanza organica tra Pd, M5S, Leu il campo d’azione della nostra proposta politica. Crediamo, infine, che le fughe in avanti, soprattutto se appiattite su scelte autoproclamate, si espongano al rischio di apparire  autoreferenziali ed utilitaristiche. La politica impone ad ogni livello senso di appartenenza e spirito di generosità. Tutto ciò che è ispirato da sentimenti differenti – conclude il coordinamento regionale di Articolo 1 – appartiene a quel notabilato che tanto male ha fatto alla Calabria”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

L’editoriale, in Calabria voto a fine gennaio: Oliverio “ostaggio della nomenclatura”

Danilo Colacino

Inchieste Rsa: Guccione, silenzio assordante e inerzia della Regione

Matteo Brancati

Lavoro, Orsomarso: “Il Piano da 72 milioni è un segnale decisivo”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content