Calabria7

Regionali, Martino: “Non mandate a governare sempre le stesse facce”

Il 26 gennaio è alle porte e per Marco Martino si potrebbero aprire le porte di Palazzo Campanella. Il primo cittadino del centro Angitolano è, infatti, tra i favoriti a strappare un seggio nella circoscrizione Calabria centro in caso di vittoria di Jole Santelli.

Dopo avere raggiunto tutti i territori delle tre province, Martino a cuore aperto si è rivolto all’elettorato, in particolare al territorio delle Pre Serre, quello che storicamente è il più abbandonato. “Oggi patiscono una forte condizione degenerativa e di decadimento della nostra bella provincia di Vibo Valentia e dell’intera Calabra. Vorrei che gli elettori e soprattutto i giovani ci credano, non mandando a governare sempre le stesse facce, gli stessi nomi che da una vita si ripresentano, cambiando casacca ogni elezione, perché non amano il proprio territorio e i fatti lo dimostrano. La sanità è al collasso, i giovani purtroppo abbandonano questo territorio in cerca di un posto di lavoro dopo aver fatto sacrifici studiando, le attività commerciali stanno chiudendo ogni giorno che passa ciò perché manca una politica d’idee volte a promuovere un commercio di sviluppo.

Io non sarò certo il salvatore della patria ma credetemi come ho sempre fatto, ci ho messo da sempre passione e competenza, ed anche stavolta se dovessi essere eletto, farò lo stesso, perché amo il territorio. Ricordo che per me la politica è passione prima di tutto, anche da quando sono stato eletto sindaco al comune di Capistrano, ho rinunciato alle mie indennità, perché credo che chi faccia politica la deve fare come missione al servizio della propria terra”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, Cardamone contro Costanzo: “E’ l’highlander della cultura cittadina”

Matteo Brancati

Cosenza, consigliere Spadafora replica a opposizione

Matteo Brancati

Camera, ok rinvio esame Dl Sanità Calabria chiesto da M5s-Lega

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content