Calabria7

Regionali, Meloni: “Con la nostra vittoria chiederò elezioni anticipate”

incendi in Calabria
“Di Maio non è più leader di niente, ma è ancora ministro. Tutto cambi perché nulla cambi: è la ratio per cui hanno costretto Di Maio a dimettersi: cerchiamo di fare finta – ha detto la Meloni – che rivoluzioniamo i nostri partiti, Zingaretti sta facendo o annuncia di fare una cosa simile col Pd, per non dover rivoluzionare il governo. Si chiama gioco delle tre carte, ma non funziona”.

“Bisogna partire dalle infrastrutture”

“In Calabria bisogna partire dalle infrastrutture per collegare bene una regione che altrimenti non può svilupparsi in alcun modo. Bisogna poi incrementare il turismo, l’agricoltura, adottando provvedimenti che aiutino le giovani aziende e occorre incrementare l’occupazione”. Così Giorgia Meloni, oggi pomeriggio a Vibo Valentia, nel corso di un incontro promosso da Fratelli d’Italia in vista delle elezioni regionali di domenica prossima.
Redazione Calabria 7
© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Elezioni Lamezia, Spinelli (Mascaro) ringrazia e guarda avanti

nico de luca

Circolo PD “Centro Storico e Frazioni”: “Decreto Rilancio importante, ma con luci e ombre”

Matteo Brancati

Giovani Socialisti, dal 2 Giugno di metà del secolo scorso quante conquiste di democrazia

Danilo Colacino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content