Calabria7

Regionali, parla Ciconte: “Interlocuzione con il Pd c’è stata, ma nessuna proposta formale”

di Bruno Mirante –  “Io ho avuto un’interlocuzione con il Nazareno ma non ho ricevuto una proposta formale. Nessuno della segreteria nazionale mi ha chiesto se volessi essere il candidato del Pd o della coalizione di centrosinistra alle prossime elezioni regionali”. Lo dichiara a Calabria7 lo storico e docente universitario Enzo Ciconte che chiarisce così le indiscrezioni giornalistiche in merito alla sua papabile candidatura a presidente della Giunta regionale. Ciconte trattiene a stento l’emozione nel descrivere l’ondata di affetto e di sostegno che si è scatenata nei suoi riguardi dopo la diffusione della notizia. “Già questo mi gratifica indipendentemente da come andrà a finire”.

Dunque nonostante la smentita delle “fonti del Nazareno” e la dura presa di posizione del commissario regionale Stefano Graziano che ha definito “da irresponsabili accreditare notizie prive di fondamento alla vigilia di una giornata delicata come quella di giovedì (quando è atteso l’arrivo dell’emissario di Enrico Letta: il responsabile Enti locali Francesco Boccia, ndr), l’interlocuzione c’è stata. Una sorta di sondaggio. Per Graziano “è l’ennesimo tentativo di destabilizzazione di chi dimostra di non avere a cuore né il Partito democratico né le sorti della Calabria”. Tuttavia l’ipotesi Ciconte sta già scatenato riflessioni e suggestioni nel campo del centrosinistra (inclusa la sponda pro De Magistris) che potrebbero ridiscutere gli “equilibri” fin qui raggiunti.

LEGGI ANCHE | Regionali in Calabria, il Pd nazionale smentisce l’ipotesi Ciconte: “Il candidato resta Irto
LEGGI ANCHE | Regionali in Calabria, la mossa di Letta: il candidato presidente del Pd è Enzo Ciconte

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, positivo un dipendente comunale. Chiusi uffici a Diamante

Damiana Riverso

Scontro tra auto sulla statale 106 nel Catanzarese, un ferito

Matteo Brancati

Coronavirus, il sindaco di San Giovanni in Fiore chiude le scuole fino al 17 aprile

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content