Calabria7

Regionali, Tripodi (FI): “Santelli ha progetto credibile, una garanzia”

tripodi

Maria Tripodi, deputata di Forza Italia e vice coordinatore regionale azzurra in Calabria, si dice sicura in merito alle garanzie che il progetto di Jole Santelli ha per risollevare la Calabria

“La visione politica della nostra candidata Presidente Jole Santelli e il progetto stilato per la Calabria con al centro giovani, formazione, cultura, rappresentano sicura garanzia per il presente e il futuro della nostra regione”. Lo dichiara Maria Tripodi, deputata di Forza Italia e vice coordinatore regionale azzurra in Calabria. “Sono proprio questi alcuni dei punti strategici dai quali partirà il nostro riscatto. La Calabria è ricca di storia e tradizioni millenarie, con università sedi di eccellenze a livello nazionale e giovani talentuosi che hanno voglia di fare, vivere e scommettere su una terra bellissima di straordinarie potenzialità. Sta tutto qui il mix identificabile come l’Orgoglio Calabria uno dei motti della nostra campagna elettorale che si apre proprio oggi a Reggio”. “Sono certa che con Jole Santelli e la sua proverbiale concretezza passeremo da regione cenerentola a protagonista del mezzogiorno, siamo al suo fianco per renderlo possibile”, conclude.

La Gelmini commenta: “Santelli sarà la prima donna presidente”

“Jole Santelli in questi anni si è spesa in Parlamento e sul suo territorio per questa terra, per la sua città e per tutti i calabresi. Con lei la Calabria tornerà protagonista”. Lo ha detto Mariastella Gelmini, presidente del gruppo di Forza Italia alla Camera dei Deputati, intervenendo a Reggio Calabria alla presentazione delle liste a sostegno di Jole Santelli. “Lo dico – ha proseguito – con un misto di sentimenti: con l’orgoglio di donna impegnata in politica, per il fatto che Jole potrà essere la prima presidente donna di questa Regione; dall’altro con un po’ di dispiacere perché perderò una risorsa importante all’interno del mio gruppo. Preziosa per il suo impegno, preziosa per le sue battaglie fatte in Parlamento a sostegno del Mezzogiorno, preziosa per il suo ruolo di vicepresidente della Commissione d’inchiesta sul fenomeno delle mafie. E voglio dire da questo punto di vista a chi parla impropriamente del centro-destra, che noi non prendiamo lezioni da nessuno in fatto di lotta a tutte le mafie e abbiamo scelto una candidata e una squadra inattaccabile. Jole  – ha aggiunto Gelini – è una politica esperta, ha ricoperto ruoli importanti in Calabria, nel partito e al governo nazionale. E mai è stata sfiorata da alcun sospetto. Jole non è né ricattabile, né attaccabile. Noi siamo con i calabresi onesti, noi siamo dalla parte della legalità. E fa parte della legalità anche il principio della presunzione di innocenza, che sta scritto in Costituzione non sull’album delle figurine Panini”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Caraffa, Fimiano: “Cittadini siano coinvolti attivamente”

Mirko

Nuovo Dpcm, stop agli spostamenti dal 20 dicembre al 6 gennaio

Mirko

Europee, Articolo Uno chiude campagna a Catanzaro con Paolucci e D’Alema

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content