Regionali, Zingaretti: “Con Callipo per rialzare la testa” (VIDEO)

“Per i calabresi c’è una grande opportunità: è meglio Pippo Callipo per i calabresi che non quell’accozzaglia di differenze che si rimette assieme sempre per la gestione del potere”. Lo ha detto Nicola Zingaretti, segretario del Pd, che a Rende, alle porte di Cosenza, ha incontrato oggi gli studenti dell’Università della Calabria.

“Callipo è il simbolo della Calabria che combatte e sarà un ottimo presidente di questa regione – ha detto ancora Zingaretti – ed è il tempo che i calabresi rialzino la testa. Dico ai calabresi: lottate contro questa grande contraddizione, quella di un popolo che ha fatto grande l’Italia e che spesso rappresenta in tutto il mondo l’eccellenza della scienza, dell’impresa, dell’università, della scuola, però poi è costretto ad andare via perché qui in Calabria non trova la possibilità di realizzare i propri sogni. Callipo – ha conckuso il segretario democratico – è un esempio dell’opposto: un imprenditore che esporta in tutto il mondo dalla Calabria e io dico ai calabresi che si può fare”.

“Callipo è il simbolo della Calabria che combatte e sarà un ottimo presidente di questa regione – ha detto ancora Zingaretti – ed è il tempo che i calabresi rialzino la testa. Dico ai calabresi: lottate contro questa grande contraddizione, quella di un popolo che ha fatto grande l’Italia e che spesso rappresenta in tutto il mondo l’eccellenza della scienza, dell’impresa, dell’università, della scuola, però poi è costretto ad andare via perché qui in Calabria non trova la possibilità di realizzare i propri sogni. Callipo – ha conckuso il segretario democratico – è un esempio dell’opposto: un imprenditore che esporta in tutto il mondo dalla Calabria e io dico ai calabresi che si può fare”.

“Per i calabresi c’è una grande opportunità: è meglio Pippo Callipo per i calabresi che non quell’accozzaglia di differenze che si rimette assieme sempre per la gestione del potere”.”Callipo è il simbolo della Calabria che combatte e sarà un ottimo presidente di questa regione – ha detto ancora Zingaretti – ed è il tempo che i calabresi rialzino la testa. Dico ai calabresi: lottate contro questa grande contraddizione, quella di un popolo che ha fatto grande l’Italia e che spesso rappresenta in tutto il mondo l’eccellenza della scienza, dell’impresa, dell’università, della scuola, però poi è costretto ad andare via perché qui in Calabria non trova la possibilità di realizzare i propri sogni. Callipo – ha conckuso il segretario democratico – è un esempio dell’opposto: un imprenditore che esporta in tutto il mondo dalla Calabria e io dico ai calabresi che si può fare”.

“La grande sfida per i calabresi e gli emiliano-romagnoli è vivere meglio. La scelta del candidato presidente ha questo come cuore della questione, in Calabria c’è una grande possibile svolta che è Pippo Callipo. Callipo è un grande imprenditore calabrese – ha aggiunto Zingaretti – che è rimasto qui a produrre e lo fa con una grande scelta di campo e soprattutto un grande obiettivo che io credo nobile, che è la sua speranza, e cioè che i giovani calabresi non siano più costretti a lasciare questa terra e questo è un bellissimo messaggio e io penso anche che si può fare e si può fare molto, quindi dico ai calabresi pensateci bene perché ho visto tanti comizi ma sono le solite chiacchiere, le solite promesse, le solite facce che si riciclano 12 volte per non cambiare mai nulla”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Duro attacco dell'aspirante primo cittadino al centrodestra e all'opposizione in Consiglio comunale: "Siamo noi la vera alternativa"
Al De Simone amaranto in vantaggio e raggiunti prima dell'intervallo. Poi l'espulsione di Mungo complica i piani e nel finale arriva il kappaò
Sarà ancora una volta tutto esaurito lo stadio Ceravolo. La gara d'andata della semifinale sarà diretta dal genovese Matteo Marcenaro
Sarebbero volate parole grosse per futili motivi e qualche spinta, ma nulla che potesse far pensare a un tragico epilogo
La notizia è stata annunciata all'Italian Pavilion di Cannes dal direttore Casadonte. Ricco il parterre del Magna Graecia Film Festival 2024
La Meloni ha definito l'Europa un "continente stanco, sottomesso e coccolato che ha pensato di poter scambiare la libertà con la comodità"
La pistola è stata sequestrata dai carabinieri e sottoposta ai controlli del caso e l’uomo è stato portato in carcere
Serie B
Giallorossi a un passo dall'eliminazione ma al 7' di recupero del secondo tempo regolamentare Donnarumma trova il due a due e regala la semifinale con la Cremonese
La mobilità sostenibile è un tema che tocca molto da vicino le piccole imprese, in cui l’artigianato ha un ruolo predominante
I raggi ultravioletti incidono nelle strutture cellulari della pelle. Tra aprile e ottobre bisognerebbe applicare la protezione solare
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved