Calabria7

Regione, al via i lavori del Consiglio: 9 i punti all’ordine del giorno

bilancio arpacal

Sono iniziati i lavori del Consiglio regionale della Calabria, chiamato ad affrontare 9 punti all’ordine del giorno. All’esame dell’Assemblea ci sono, in particolare, una proposta di legge di iniziativa della Giunta regionale sul rifinanziamento del prestito della Regione con il Mef per l’estinzione dei debiti sanitari registrati fino a tutto il 2015, e una proposta di legge, sempre di iniziativa della Giunta regionale, in tema di demanio marittimo per venire incontro alle imprese balneari alla luce dell’emergenza Covid 19. Altri punti all’ordine del giorno sono una proposta di legge per recepire una sentenza della Corte costituzionale in materia di concessioni demaniali marittime a una recente sentenza della Corte costituzionale che ha bocciato una legge regionale che prorogava la concessione automaticamente e a tempo indeterminato a favore di un unico titolare, i bilanci di previsione dell’Arpacal e dell’Ente per i Parchi marini regionali,  il riconoscimento di un debito fuori bilancio, una variazione al bilancio del Consiglio regionale per il riaccertamento dei residui, il programma regionale della forestazione 2021-2022 e la mozione a firma di Nicola Irto (Pd) e Gianluca Gallo (Forza Italia) “No al Parco eolico ‘Timpe di Muzzunetti'”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Cosenza, al via a Camigliatello Silano il primo forum della micologia 

Andrea Marino

Rifiuti, cittadini in piazza con buste e mascherine

Mirko

Covid, focolaio nel carcere di Catanzaro: sette i positivi tra agenti e detenuti

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content