Calabria7

Regione, Capo Protezione Civile Pallaria: “Pronto a dimettermi”

pallaria

Domenico Pallaria, Capo Protezione Civile Regione Calabria, ad Articolo 21, trasmissione in onda su Calabria TV condotta da Lino Polimeni, ha rilasciato importanti dichiarazioni dopo il caos scoppiato ieri a seguito dell’intervista rilasciata a Report, su Rai 3.

“I primi strumenti li avremmo avuti non meno di 45 giorni, nonostante la situazione difficile. Abbiamo pubblicato una manifestazione di interesse per avere dispositivi e hanno risposto in tanti. Avevamo anche organizzato un gruppo di lavoro competente in appalti e per conoscere gli strumenti utili per i posti letto in terapia intensiva. Le proposte sono arrivate con vari capitolati ed è normale che io, così come tutti i tecnici, capivano ben poco. Sulla questione ci siamo rivolti ai medici. Arcuri (attuale Commissario dell’Emergenza Coronavirus ndr), per dire, si è occupato di altre cose. Qui si deve intervenire con attività preventiva e per la Protezione Civile è una cosa nuova. Il Coronavirus ha complicato le cose. Non abbiamo speso 1 euro mentre la Campania ne ha spesi 36 milioni. A me dispiace di quello accaduto ieri a Report. Ho sbagliato e chiedo scusa a tutti i calabresi.

Infine, non scarta l’ipotesi di dimettersi: “Il presidente Santelli da quando si è insediato ha pensato giustamente solo all’emergenza Covid-19. Io mi sono ritrovato in questa situazione. Se tutto ciò nuoce alla presidenza della Regione Calabria, sono pronto a dimettermi. Lascio la decisione a lei”.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Ponte Stretto, Forza Italia: “Rilanciare il piano Incalza”

Andrea Marino

Irto: “Omicidio Fortugno fu attacco al cuore della Calabria”

manfredi

Regionali, Aiello: “Misure specifiche per tutela e crescita bambini”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content