Calabria7

Rende, contro il Bari senza alcun timore reverenziale

di Antonio Battaglia – Il Rende è in crescita, sembra anche superfluo sottolinearlo. Non è ancora il momento migliore, ma il tecnico Tricarico sembra aver finalmente inculcato la sua filosofia di gioco alla squadra. E pian piano arriveranno anche i risultati, ne siamo certi.

La gara di Reggio Calabria ha visto i biancorossi capitolare sotto i colpi di una formazione, a dir la verità, molto più esperta e cinica, ma agli appassionati non sarà di certo sfuggito l’atteggiamento audace del Rende nella seconda frazione.

Mettere in difficoltà la Reggina capolista, dimostrando grande fame e cattiveria in una contesa teoricamente senza storia, è preavviso di una pronta ripresa. Ecco, bisogna continuare su questa incoraggiante scia. La classifica impone di migliorare lo score di otto punti in sei gare, ma c’è assoluta necessità di fare in fretta.

Domani, alle ore 15, al “Razza” arriverà la corazzata Bari. Corazzata, sì, perché i galletti non perdono da undici gare e possono vantare la seconda miglior retroguardia del girone, oltre al terzo miglior attacco. Bastano i numeri, oltre al blasone del club pugliese, per capire che si tratta, sempre sulla carta, di un altro avversario proibitivo.

Ma occhio ai rendesi, che in casa hanno collezionato due vittorie nelle ultime tre gare. C’è una sestultima posizione da scalare, l’imperativo diventa quindi incamerare punti preziosi. Senza il timore di strapparli alle grandi del torneo.

Capitolo formazione. Davanti a Savelloni agirà la coppia centrale Bruno-Nossa, assistita ai lati da Vitofrancesco e Blaze. A centrocampo Scimia e Ndiaye faranno compagnia a Loviso, mentre in avanti spazio al tridente Rossini-Vivacqua-Giannotti.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Mostra documenti falsi ai Carabinieri, arrestato straniero: era ricercato da anni

Matteo Brancati

Calci e pugni alla sorella, nei guai 52enne

Matteo Brancati

Cinema, ecco i film in gara al MyArt Festival delle migrazioni

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content