Calabria7

Reumatologia Pediatrica, esperti a confronto a Catanzaro

La sala convegni dell’Hotel Guglielmo di Catanzaro si prepara ad ospitare un importante appuntamento con l’approfondimento e il confronto medico, alla presenza dei massimi esperti di Reumatologia Pediatrica in rappresentanza delle più prestigiose Scuole Reumatologiche Pediatriche d’Italia, da Roma, a Genova, a Milano, Padova e Firenze. Si apre, infatti, domani venerdì 1 ottobre il settimo convegno di Reumatologia Pediatrica in Calabria, organizzato dalla dottoressa Maria Cirillo Responsabile della Unità Operativa Semplice di Reumatologia Pediatrica dell’Unità Operativa Complessa di Pediatria.

Le Malattie Reumatologiche sono affezioni molto complesse con ricadute multisistemiche: saranno di scena l’oculista, il dermatologo, il cardiologo, l’ortopedico, il fisiatra, lo psicologo, il gastroenterologo a sottolineare l’importanza di un team multispecialistico nella gestione del paziente reumatologico; ancora si parlerà di Covid e reumatologia.

“Anche questa volta, sfidando la sorte con un Covid sempre in agguato, il convegno di Reumatologia Pediatrica è per il settimo anno ai nastri di partenza – afferma la dottoressa Cirillo -. I temi dibattuti, sempre di grande attualità, quest’anno avranno di sicuro maggiore risonanza alla luce proprio delle ricadute che la Pandemia sta avendo sulla popolazione generale e in particolare sui malati reumatologici di ogni età. I reumatologi pediatrici sono stati in prima linea in particolare in questo anno con i consigli e i chiarimenti ai quesiti che i genitori dei piccoli pazienti ponevano, sulla Pandemia prima e sulle conseguenze dei vaccini successivamente”.

A partire dalle 9 di domani, dopo i saluti di rito delle Autorità, del Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi di Catanzaro, dottor Vincenzo Ciconte, del Direttore del Dipartimento Materno-infantile dottor Salerno e del Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Pediatria dottor Raiola, si entrerà nel vivo dell’aggiornamento. Tra gli argomenti sul tavolo del confronto nella prima giornata che sarà articolata in tre sessioni, ci saranno temi come la diagnosi genetica delle nuove malattie auto in­fiammatorie, la Malattia di Kawasaki, le Sindromi Sclerodermiche, il ruolo delle Vitamina D nella gestione delle patologie reumatologiche, Ipertensione polmonare in età pediatrica, l’approccio step up e step down nell’Artrite Idiopatica Giovanile.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, grande attesa per il nuovo Dpcm. Tutte le ipotesi

Damiana Riverso

“Basso Profilo”, la Dda deposita nuovi atti e spuntano altri due indagati (NOMI)

Gabriella Passariello

Cultura, Mibac: sei interventi di recupero nella regione

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content